AS Roma troppo forte: Tavagnacco sconfitto 5 a 0 è fuori dalla Coppa Italia

Le gialloblù lottano, ma la differenza di categoria si sente. Appuntamento con il campionato domenica prossima contro il Chievo Verona.
Era una partita proibitiva, si sapeva, una montagna troppo alta da scalare per il Tavagnacco. L’appuntamento di Coppa Italia contro la Roma è stata l’opportunità di rimettere minuti nelle gambe dopo un mese senza partite. La categoria di differenza si è fatta sentire a livello fisico e tecnico. L’allenatrice Chiara Orlando si copre di più con un 4-4-2 iniziale che cerca di contenere le sortite offensive della Roma. In fase offensiva Blasoni prova ad alzare il suo raggio d’azione da trequartista, ma le opportunità sono poche perché le giallorosse approcciano subito bene alla gara e non concedono nulla.