Brescia cuor di leonesse: in 10 per 87 minuti conquista un bel 3 a 3 in casa della SS Lazio

Una partita incredibile, difficilmente descrivibile per quantità di emozioni, un vero e proprio ottovolante di stati d’animo, di situazioni, di ribaltamenti. Con un denominatore comune: il grande cuore, lo spirito di sacrificio, la voglia di aiutarsi reciproca, l’abnegazione e il desiderio di non mollare mai delle Leonesse del Brescia Calcio Femminile, che in casa della Lazio escono meritatamente con un punto dopo il 3-3 finale.
In dieci dal 3′ per l’espulsione di Denise Brevi, il Brescia ha tenuto il campo con attenzione, concentrazione e cattiveria agonistica, non abbattendosi mai dopo che la Lazio è andata in vantaggio per tre volte, ribattendo colpo su colpo grazie alla doppietta di Luana Merli (primi gol per lei in maglia biancoblu) e Pasquali.