Brescia prova a fermare la corsa di Novara

La Banca Valsabbina vuole conquistare punti contro la corazzata Igor Gorgonzola per muovere la classifica ed allontanarsi dalle zone pericolose. L’incontro sarà a porte chiuse e trasmesso in diretta LVF TV, fischio d’inizio sabato 16 ore 18:00.

 

Dirigeranno l’incontro Dominga Lot della sezione di Treviso, coadiuvata da Giuliano Venturi, Luca Biasin al videocheck e Antonio Moscardi al referto segnapunti elettronico. All’andata le igorine stracciarono le bresciane grazie a una prestazione praticamente perfetta, e questo sabato occorrerà gettare il cuore oltre l’ostacolo per mettere in difficoltà Sansonna e compagne, formalmente ancora campionesse d’Europa in carica e alla caccia della dodicesima vittoria consecutiva.

Le Leonesse
La Banca Valsabbina deve ancora fare a meno del suo capitano Tiziana Veglia, purtroppo alle prese con tamponi Covid ancora positivi, creando non pochi grattacapi allo staff bresciano, il quale ha dovuto rinunciare a lungo anche a Beatrice Berti per una piccola lesione addominale, e che ora sembra in pista per tornare dal primo minuto, anche se saranno decisivi i prossimi due allenamenti per capirne l’effettiva disponibilità. Potendo contare quindi in posto 3 sulla sola Botezat, resta in ballottaggio anche la new entry Hippe, se Berti dovesse dare forfait anche solo precauzionalmente. La tedesca, nonostante giochi fuori ruolo con grande sacrificio, si è resa protagonista di due buone gare, ma ovviamente coach Mazzola non vedo l’ora di riabbracciare le atlete di ruolo. In miglioramento le condizioni di Angelina, il cui riposo ha dato i suoi frutti e potrebbe essere della partita, anche dal primo minuto o comunque a quasi piena disposizione.

Le avversarie
Seconda forza del campionato, l’Igor Gorgonzola Novara, con 43 punti (15 vittorie e 2 sconfitte) e lanciata nei gironi di Champions League (3 vittorie in altrettante gare), sarà un ostacolo molto difficile da superare per le ragazze di coach Mazzola. Nell’ultimo turno ha sconfitto in trasferta per 1-3 la Vbc Casalmaggiore. I punti offensivi della squadra di coach Stefano Lavarini sono l’opposta Malwina Smarzek e Caterina Bosetti, autrici rispettivamente di 253 e 234 palloni messi a terra. Rispetto alla gara d’andata Novara dovrebbe fare a meno di Haleigh Washington, in ripresa da un infortunio alla caviglia, per sopperire alla temporanea assenza della centrale statunitense, è stata tesserata Sara Tajè in uscita da Sassuolo (A2) e cresciuta nelle giovanili igorine. A livello di squadra, secondo i dati della Lega Volley Femminile, è la formazione che ha realizzato più muri, 167, ed ha trasformato più ace, 95 (anche grazie al servizio tagliente del palleggiatore Micha Hancock).

Precedenti ed ex
Le sfide tra le Leonesse bresciane della Banca Valsabbina e l’Igor Gorgonzola Novara sono cinque. Il bilancio è di tre successi a due per le piemontesi e l’ultimo incontro se lo è aggiudicato l’Igor per 3-0. Le ex di turno sono Marta Bechis, che ha vestito la maglia di Novara dal 2007 al 2009 e dal 2009 al 2012, e la centrale statunitense Haleigh Washington a Brescia nella stagione 2018/2019. Inoltre Tiziana Veglia, capitano della Millenium, ha giocato nel settore giovanile di Novara.

Le formazioni
Banca Valsabbina Brescia: 2 Chiara Sala (L), 3 Marta Bechis, 5 Giulia Angelina, 6 Marrit Jasper, 7 Ylenia Pericati (L), 9 Lea Cvetnić, 10 Francesca Parlangeli (L), 11 Ulrike Bridi, 12 Federica Biganzoli, 13 Saskia Hippe, 14 Alexandra Botezat, 15 Beatrice Berti, 16 Tiziana Veglia, 18 Anna Nicoletti. Allenatore: Enrico Mazzola.

Igor Gorgonzola Novara:  3 Alessia Populini, 4 Britt Herbots, 5 Francesca Napodano (L), 6 Elisa Zanette, 7 Ilaria Battistoni, 9 Caterina Bosetti, 10 Cristina Chirichella, 11 Stefania Sansonna (L), 12 Micha Hancock, 13 Sara Bonifacio, 14 Sara Tajè, 15 Haleigh Washington, 17 Malwina Smarzek, 19 Nika Daalderop. Allenatore: Stefano Lavarini.

Come seguire la gara
L’incontro sarà trasmesso in diretta sulla piattaforma LVF TV con la telecronaca di Luca Piantelli ed il commento tecnico di Matteo D’Auria, responsabile tecnico del settore giovanile Millenium.

Programma
Sabato 16 gennaio, ore 18.00 (diretta LVF TV): Banca Valsabbina Millenium Brescia – Igor Gorgonzola Novara. Ore 20.30 (diretta Rai Sport HD): Zanetti Bergamo – Bosca S.Bernardo Cuneo. Domenica 17 gennaio, ore 17.00 (diretta LVF TV): Reale Mutua Fenera Chieri – VBC èpiù Casalmaggiore, Imoco Volley Conegliano – Bartoccini Fortinfissi Perugia, Savino Del Bene Scandicci – Unet E-Work Busto Arsizio. Rinviata a data da destinarsi Delta Despar Trentino – Il Bisonte Firenze. Riposa Saugella Monza. Recupero sedicesima giornata. Domenica 17 gennaio, ore 17.00 (diretta LVF TV): Il Bisonte Firenze-Saugella Monza.

Classifica
Imoco Volley Conegliano 51 (17-0); Igor Gorgonzola Novara 43 (15-2); Saugella Monza 33 (12-3); Savino Del Bene Scandicci 27 (9-4); Reale Mutua Fenera Chieri 26 (8-6); Bosca S.Bernardo Cuneo 19 (8-9); Delta Despar Trentino 18 (6-7); Il Bisonte Firenze 17 (6-10); Unet E-Work Busto Arsizio 16 (5-9); Vbc èpiù Casalmaggiore 14 (5-10); Zanetti Bergamo 11 (3-13); Banca Valsabbina Millenium Brescia 10 (1-15); Bartoccini Fortinfissi Perugia 9 (3-10).* tra parentesi le partite vinte-perse

 

Merrit Jasper in attacco durante Banca Valsabbina Millenium-Cuneo (foto © Muliere)

Fonte : LegaVolley Femminile – NEWS