Women Sport è un aggregatore di notizie esclusivamente riservato allo Sport Femminile: registrati e pubblica i tuoi articoli oppure i tuoi feed rss

“Tuttinrete”: ecco come fare a contribuire con un computer, un tablet o con una donazione!

L’obiettivo è dotare le famiglie in difficoltà di un computer portatile o di un tablet, in modo da permettere a tutti i ragazzi di accedere ai sistemi di Didattica a Distanza (DAD) con

le scuole ancora chiuse per la diffusione del coronavirus Covid-19.

Per farlo, però, è necessario il contributo di tutti: per questo l’iniziativa “Mille respiri per Bergamo e Monza Brianza“, in collaborazione con le Amministrazioni Comunali di Bergamo e Monza e con UCID Monza e Brianza e Bergamo, guarda ai bisogni del mondo della scuola con il ricondizionamento dei notebook e tablet inutilizzati per dargli una nuova vita e aiutare, in questo modo, le famiglie in difficoltà. Oppure, con l’acquisto di attrezzature e tablet nuovi da impiegare per lo stesso scopo.

Contribuire è semplice…

Per donare direttamente: con 50€, 75€ o con un contributo di oltre 100€ si potranno garantire la connettività, gli strumenti oppure il kit completo con tutte le attrezzature necessarie (un tablet nuovo, router e sim) a dei ragazzi in difficoltà per permettergli di partecipare alle proprie lezioni scolastiche a distanza.

E’ possibile donare sul conto corrente:
IBAN: IT13L0503420408000000033706
Intestatario: UCID MB
Coordinate Bancarie Banco BPM: Monza Agenzia 1079
Causale: Nome Cognome per Tuttinrete

Tuttinrete ha già provveduto anche ad acquistare direttamente dei tablet per integrare l’offerta degli apparecchi ricevuti attraverso la raccolta iniziata qualche settimana fa e rispondere in maniera completa alle quasi 300 richieste di aiuto ricevute.

Per regalare un computer portatile o tablet usato, invece, si può chiamare il numero 334 2409907 (anche con Whatsapp), scrivere una mail agli indirizzi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (per Monza) o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (per Bergamo) o un messaggio sulla pagina facebook millerespiribergamoemonza ed entrare in contatto con lo staff di Mille respiri.

CLICCA QUI PER ADERIRE ALL’INIZIATIVA

Clicca qui per scaricare la liberatoria per i PRIVATI

Clicca qui per scaricare la liberatoria per le AZIENDE

Un’équipe specializzata di volontari provvederà, successivamente, a sanificare gli apparecchi, a formattarli e installare il software di base necessario.

Mille respiri, in collaborazione con Vodafone, l’agenzia business My Way e il Consorzio Vero Volley, si occupa anche di garantire la connettività per la Didattica a Distanza fornendo oltre ai computer e/o tablet dei router portatili con le relative Sim. Infine, verrà fornita l’assistenza necessaria per il corretto funzionamento e utilizzo degli strumenti.

I punti di raccolta e distribuzione sono a Monza presso l’Arena di Monza in viale Stucchi e a Bergamo al Patronato di San Vincenzo (in via Gavazzeni 13, con il coordinamento di Fablab Bergamo che si occuperà della rigenerazione).

A chi si rivolge l’appello per raccogliere il maggior numero di computer portatili e tablet possibile? A tutti: privati, uffici e aziende. Non importa da chi arrivano i contributi economici o gli apparecchi, l’importante è che questi ultimi siano funzionanti e siano stati acquistati dopo il 2009.

Perché non lasciare indietro nessuno è un dovere di tutti e perché la possibilità di studiare deve essere un diritto!

Il servizio è attivo nelle province di Monza e Bergamo. Per contatti e approfondimenti: telefono 334 2409907 – mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – facebook millerespiribergamoemonza

Mille respiri per Bergamo e Monza Brianza.

L’iniziativa, nata da un gruppo di amici, imprenditori e professionisti bergamaschi guidati da Carlo Pedrali, in collaborazione con l’UCID di Monza e Brianza e il suo presidente, Aldo Fumagalli, è attiva dagli ultimi giorni di marzo in risposta all’emergenza collegata alla diffusione del coronavirus Covid-19 sul territorio. Ha già contribuito a trasformare 1000 maschere da snorkeling in maschere C-PAP, a distribuire oltre 80.000 mascherine chirurgiche ed è ancora all’opera per realizzare più di 500 visiere protettive in plexiglass, oltre a sviluppare il progetto “Tuttinrete” per la raccolta e l’acquisto di computer portatili e tablet da destinare ai progetti di Didattica a Distanza e aver partecipato alla distribuzione di oltre due tonnellate di prodotti alimentari in favore della Caritas. 

REFERENTI

AREA di BERGAMO – Carlo Pedrali, Andrea Lussana, Riccardo Bonetti, Ermanno Lumina, Gianluca Albrici, Riccardo Colombo, Andrea Guerini, Simone Di Dio, Fabio Lucchini.

AREA di MONZA – Aldo Fumagalli, Luigi Pozzi.

Keyword

Category

Tag

Author

Image

Aggregatore di notizie dello sport femminile
Registra gratuitamente RSS FEED
della la tua società o della tua Federazione. 
Solo sport femminile!

Iscriviti alla Newsletter

© 2019 . WOMENSPORT All Rights Reserved. Designed By Pettinati - PROMOITALIA