Cocche ancora in scena al San Luigi: domenica sfida a Torino per un match delicatissimo

La Futura Volley Giovani concede il tris in casa, per un match che può confermare la crescita del team bustocco: sarà quindi ancora il San Luigi il teatro in cui si esibiranno le Cocche, reduci dalla convincente vittoria contro il Club Italia nella seconda giornata di ritorno della Regular Season.
All’interno della squadra biancorossa sono fortunatamente arrivate, nell’ultimo periodo, solo buone notizie. In primis i succitati tre punti conquistati nell’ultimo turno, con un gruppo che deve ancora limare i cali di tensione nei finali di set – la seconda frazione persa fa il paio con quella conquistata analogamente da Marsala alla 5^ giornata – ma che, sempre analizzando il lato caratteriale, ha saputo “resettarsi” e ripartire di slancio nella seconda metà del match; Futura che per altro non si sta dimostrando dipendente da nessuna atleta in particolare e che sta ricevendo risposte importantissime dalle ragazze pronte a entrare a gara in corso, prova ne è la spavalderia messa sul taraflex dalla giovane Elisa Vecerina domenica scorsa. Altra lieta novella è il rientro nel gruppo-squadra di coach Matteo Lucchini, che dopo un mese di convivenza con il Covid-19 ha finalmente ricevuto un esito negativo dopo il test effettuato lunedì; team e staff tornano dunque al gran completo, dopo settimane segnate da assenze e rinvii ma anche dal grande rispetto delle regole anticontagio. Gruppo che da lunedì si è ufficialmente arricchito grazie alla presenza del neoacquisto Laura Frigo: la centrale saronnese, arrivata per riempire il vuoto lasciato dall’infortunio di Benedetta Sartori (comunque sempre presente al San Luigi nelle vesti di prima tifosa), sarà quindi tra le convocate del prossimo match.
Dall’altra parte della rete, una squadra dalla filosofia molto simile a quella biancorossa e, per questo, “dura a morire”: il Barricalla CUS Torino basa le sue principali fortune su una correlazione muro-difesa assai tenace, da due stagioni marchio di fabbrica del team piemontese e dell’ottimo Mauro Chiappafreddo in panchina. Come avvenuto per la sfida al Club Italia, anche Torino offre al momento pochi punti di riferimento da studiare in quanto è tornato in campo solo domenica scorsa dopo oltre un mese di stop forzato; lo ha fatto però in grande stile, battendo per 3-1 la fisicità della Green Warriors Sassuolo in uno scontro molto importante per la classifica. L’ultimo weekend ha visto, inoltre, una sorta di “sfida anticipata” tra le due ex che incroceranno le armi tra due giorni: al Pala Gianni Asti i 18 punti e il 47% offensivo di Chiara Pinto hanno trascinato le padrone di casa, allo stesso modo delle 19 marcature e del 55% in attacco messi a segno dalla nostra Francesca Michieletto. Un antipasto per la battaglia che ci attende?
Per scoprirlo, non ci resta che aspettare qualche ora: Futura e CUS si sfideranno domenica 29 Novembre alle ore 17.00. Ancora una volta il San Luigi resterà a porte chiuse, ma gli appassionato potranno seguire l’incontro in live streaming abbonandosi al canale di Lega Pallavolo Serie A Femminile (al sito www.lvftv.com); al termine del match, si torna sulle nostre pagine Facebook e YouTube con la diretta delle interviste postpartita. Per finire, ricordiamo il consueto appuntamento con la differita dell’incontro martedì alle 21.00 su One TV, al canale 112 del digitale terrestre.

I PRECEDENTI

Busto e Torino si sono incontrate 3 volte, sempre in Serie A2 e sempre in Regular Season: lo scorso anno i due team si scambiarono successi in trasferta (0-3 CUS al San Luigi, 0-3 Futura al Pala Gianni Asti), mentre in questa stagione il Barricalla ha mantenuto il fattore campo superando per 3-1 le biancorosse alla terza giornata di andata. Ex dell’incontro, come detto, le schiacciatrici Francesca Michieletto e Chiara Pinto, che hanno disputato l’annata 2019/20 a squadre invertite.

LE PAROLE IN BIANCOROSSO

Matteo Lucchini (coach Busto Arsizio): “E’ per me una bella sensazione rientrare sul campo dopo più di un mese per una partita ufficiale; il fatto di poter stare e di riprendere a fare ciò che amo mi regala grandi emozioni. Domenica ci attende una battaglia contro una squadra costruita per dare tutto e non far cadere la palla: noi cercheremo di continuare il nostro percorso e di portare a casa questa vittoria, nelle ultime due partite abbiamo acquisito più certezze risultando in crescita. Domenica abbiamo fatto vedere belle cose sul muro-difesa, vogliamo proseguire su questa strada quindi dovrà esserci massima attenzione; rispetto al match di andata siamo più preparati alla sfida“.
Federica Carletti (schiacciatrice Busto Arsizio): “L’umore è alto e siamo contentissime per la vittoria di domenica, ci serviva per sbloccare la situazione; ci stiamo preparando e siamo gasatissime, non vediamo l’ora di giocare contro Torino perchè all’andata ci è rimasto un po’ di amaro in bocca. Sappiamo che sono una squadra che dà fastidio per la grande difesa, noi siamo cariche e vogliamo giocare al massimo; abbiamo fatto un grande passo avanti nel muro-difesa, possiamo migliorare la fase break ed essere più incisivi oltre ad alzare ancora il livello della battuta“.

LA CLASSIFICA DEL GIRONE OVEST

Acqua&Sapone Roma 18
Sigel Marsala 13
Lpm Bam Mondovì 13
Eurospin Ford Sara Pinerolo 12
Green Warriors Sassuolo 11
Geovillage Hermaea Olbia 11
Futura Volley Giovani 10
Barricalla CUS Torino 9
Club Italia Crai 4
Exacer Montale 1

Dario Cordella
Futura Volley Giovani
(foto Giovanni Pini)

Fonte : LegaVolley Femminile – NEWS