Exacer Montale, iniziano i recuperi: domani in campo contro il Barricalla Cus Torino

CASTELNUOVO RANGONE (MO), 7 DICEMBRE 2020 – Dopo il match di sabato scorso, l’Exacer Montale è già pronta per tornare in campo contro il Barricalla Cus Torino per il recupero della 6ª giornata nel girone “Ovest” di Serie A2 femminile. Si giocherà domani, e nello stesso giorno andrà in scena anche il recupero della 9ª giornata tra Roma e Club Italia.

Un attacco di Sophie Blasi durante l’ultimo match contro Busto Arsizio (foto: Buono)

Secondo match in quattro giorni per le nerofuxia dell’Exacer Montale, che sabato scorso hanno dato il via al loro dicembre di fuoco tornando in campo dopo cinquantuno giorni e ben sette rinvii. Al ritorno in campo contro Busto Arsizio, Aguero e compagne si sono imbattute nella sesta sconfitta in altrettanti match giocati. Domani le ragazze di coach Tamburello torneranno di nuovo in campo per disputare il primo dei sette recuperi in programma. In Emilia arriva il Barricalla Cus Torino per recuperare la 6ª giornata, in una sfida che si ripeterà appena cinque giorni dopo in Piemonte (15ª giornata). Negli otto match disputati fino ad ora (due in più di Montale) le piemontesi hanno portato a casa nove punti, con tre vittorie e cinque sconfitte. Torino che ha anche da sfatare il tabù trasferta dal momento che lontano da casa ha conquistato appena un punto con la sconfitta al tie-break sul campo di Marsala. L’Exacer va invece a caccia della prima vittoria in stagione, e nell’attesa rimane fanalino di coda del girone “Ovest” con appena un punto conquistato (sconfitta al tie-break contro Olbia). La squadra allenata da coach Tamburello proprio in questi minuti sta effettuando la rifinitura sul taraflex del “PalaMagagni”. Alla vigilia del match, in casa nerofuxia è la giovane Sophie Andrea Blasi a presentare la sfida contro le piemontesi. Ecco le sue parole.

Il ritorno in campo? Siamo felicissime, avevamo una gran voglia di giocare. Tornare in campo era l’obiettivo, fermarsi per quasi due mesi e rimanere sempre concentrate in ogni allenamento non è stato semplice. Sapevamo che riprendere il ritmo partita era importante come cercare di avere pazienza su ogni pallone. Se dobbiamo ripartire dal terzo set giocato contro Busto Arsizio? Assolutamente sì, dovrà essere una partita dove dimostrare il nostro valore e questo sarà uno stimolo per superare quelli che fino ad ora sono stati i nostri limiti. Massima attenzione, massimo impegno e tanta pazienza per imporre il nostro gioco. Giocare da opposto? A prescindere dal ruolo sono stata contentissima di giocare e ho cercato di dare il massimo. Ora ci serve vincere e dare morale a tutto l’ambiente. La preparazione in vista del Cus Torino? Ci stiamo allenando con grande entusiasmo e siamo consapevoli che sarà un mese fondamentale per il nostro percorso in questo campionato. Sappiamo che possiamo fare bene e non abbiamo paura di nessuno.

Il fischio d’inizio tra Exacer Montale e Barricalla Cus Torino è fissato per le ore 17:00 di domani, martedì 8 dicembre, presso la palestra “Vezio Magagni” di Castelnuovo Rangone (MO). Gli arbitri del match saranno Michele Brunelli e Michele Marconi. La gara si giocherà a porte chiuse ma sarà possibile seguirla online grazie alla diretta streaming che andrà in onda su LVF TV (www.lvftv.com).

Fonte : LegaVolley Femminile – NEWS