Igor, nel weekend riparte la serie A1. Per le azzurre esordio il 27 settembre

Ripartirà nel weekend il campionato di Serie A1 femminile, giunto alla sua 76esima edizione, che questa mattina a Bergamo ha vissuto il primo atto “ufficiale” con la presentazione al Teatro Sociale della città orobica, simbolo della lotta italiana alla pandemia da Covid-19. Per la Igor Volley di Stefano Lavarini, alla sua ottava partecipazione consecutiva, l’esordio è rinviato di una settimana, dato che nel primo turno le azzzurre osserveranno il proprio turno di riposo. L’appuntamento è quindi per le ore 18 (un’ora dopo l’orario di inizio standard) di domenica 27 settembre, con il “classico” tra Novara e Bergamo, in programma al Pala Igor.

In attesa che nuove disposizioni consentano l’accesso, seppur limitato al pubblico, sarà possibile seguire il campionato sui consueti “canali”: il sabato sera un match sarà trasmesso in diretta in chiaro da Rai Sport +HD, mentre tutte le altre sfide saranno trasmesse in diretta streaming da LVF TV. Al momento, per la prima giornata, la piattaforma avrà accesso gratuito con la possibilità di vedere i match in streaming semplicemente registrandosi al portale.

La formula della serie A1 prevede che al termine della Regular Season la tredicesima e ultima squadra in classifica retroceda in serie A2, mentre le formazioni dal dodicesimo al quinto posto si sfideranno in gara di andata e ritorno (con eventuale golden set in caso di parità di set vinti dopo la doppia sfida) per determinare le quattro formazioni che raggiungeranno, nei quarti di finale, le formazioni classificatesi dal primo al quarto posto. Quarti di finale e semifinali saranno poi al meglio delle tre sfide con l’eventuale “bella” in casa della squadra meglio qualificatasi, mentre la finalissima tornerà a essere al meglio delle cinque partite, sempre con “spareggio” in casa della meglio piazzata in stagione regolare.

A fine girone d’andata, invece, sarà definito il tabellone della Coppa Italia, con le prime otto che si sfideranno con tabellone tennistico (gare di andata e ritorno con eventuale golden set di spareggio) per definire le quattro qualificate alla Final Four in programma il 24-25 gennaio in sede da definire.

Fonte : LegaVolley Femminile – NEWS