Il CUORE DI MAMMA si regala un fine anno da favola…

Vittoria per 3 a 1 nel recupero contro Montecchio, meno uno dalla vetta con una partita da recuperare rispetto a Vallefoglia e Pool Promozione garantita. Non poteva concludersi meglio il 2020 in casa CUORE DI MAMMA.

Le pantere salentine, nel recupero contro Montecchio si regalano un fine anno da sogno. La squadra di mister Carratù ha macinato record su record ed ora si gode un momento storico. La partecipazione alla Pool Promozione. Un regalo a tutti in questo momento particolarmente delicato per tutto il territorio salentino e pugliese, con una dedica a chi lotta contro il COVID ogni giorno. Un risultato che regala un sorriso ed un segno di speranza. La consapevolezza che i sogni si possono realizzare e per il CUORE DI MAMMA siamo solo all’inizio.

Da oggi in poi si riscriverà la storia del volley nostrano a prescindere dai risultati futuri. Tornando al match contro Montecchio, per Avenia e compagne c’è da registrare una falsa partenza nel primo parziale, figlia di una prolungata assenza da gare ufficiali. Le avversarie spaventano le cutrofianesi, portandosi avanti nel set di apertura del match.

Smaltite le tossine, però, le pantere salentine hanno iniziato a ritrovare gioco e convinzione, con una certa fluidità nei consolidati meccanismi, iniziando a martellare le avversarie con una efficace battuta ed una correlazione muro / difesa che non ha lasciato scampo alle pur volenterose venete. Il 3 a 1 finale è certamente figlio della differenza tecnica tra le due compagini, ma a Montecchio va comunque tributato un applauso convinto per quanto fatto vedere in campo e per la giovanissima età delle interpreti, tutte giocatrici appena ventenni e di grandissima prospettiva. Ora è tempo di staccare per qualche ora e festeggiare l’anno che verrà, che, comunque vada, sarà storico per il CUORE DI MAMMA.

Vito Palanga

Fonte : LegaVolley Femminile – NEWS