Impresa a metà per la Green Warriors: contro Pinerolo finisce 3-2

Comunicato 55 – Impresa a metà per la Green Warriors: contro Pinerolo finisce 3-2

Impresa a metà per la Green Warriors Sassuolo, che sul campo dell’Eursospin Ford Sara Pinerolo cede 3-2. Le neroverdi vanno subito sotto 2-0 con due set fotocopiata, in cui le ragazze di coach Barbolini faticano a contenere le bordate di Fiesoli e Zago. Nel terzo set – spalle al muro – la Green Warriors reagisce, trascinata da una buona Antropova e da una Civitico incontenibile a muro (7 muri per lei solo nel terzo parziale, 10 nel match). Il quarto set è il più equilibrato, ma le neroverdi sono brave a piazzare la zampata vincente nel finale di set, portando così il match al fine break. Nel quinto, Pinerolo è bravo a mantenersi sempre avanti e trascinata dalle solite Fiesoli e Zago chiude 15-9.

Eurospin Ford Sara Pinerolo 3
Green Warriors Sassuolo 2
Parziali 25-15 25-15 18-25 25-27 15-9
Cronaca del match
Coach Barbolini conferma il sestetto visto in campo nello scorso turno di campionato contro Roma: Spinello in cabina di regia, Antropova opposto, al centro Busolini e Civitico, in posto quattro Salinas e Dhimitriadhi. Il libero è Falcone.
Coach Mariachiaro risponde con Boldini in palleggio, Zago opposto, al centro Gray e Akrari, in posto quattro Bussoli e Fiesoli e . Il libero è Fiori.
Primo set
Tenta subito la fuga Pinerolo: due attacchi di Zago e due muri di Akrari e le piemontesi si portano avanti 5-1. La panchina sassolese ferma immediatamente il gioco, ma al rientro in campo Zago e Akrari fermano di nuovo Antropova (6-1). Zago continua a fare male: suo l’ace dell’8-2. Il pallonetto di Fiesoli vale poi il 12-4 ed il secondo time out per coach Barbolini. Sassuolo fatica a trovare soluzioni efficaci in attacco e Pinerolo alluanga ancora: diagonale di una immarcabile Zago e 14-5. Le padrone di casa continuano nella loro striscia vincente: due giocate di Akrari e 19-9. La Green Warriors si affida a capitan Dhimitriadhi (21-13): la giocata di seconda di Pasquino vale il 21-15 ed il primo time out per la panchina pinerolese. Il mani out di Fiesoli vale il 23-15: finisce 25-15 con il muro di Zago e Gray su Dhimitriadhi.
Secondo set
L’avvio di parziale sembra sorridere a Sassuolo (0-2): Pinerolo comunque non si scompone e piazza il break: 4-2 sull’ace firmato Gray. La Green Warriors ci prova con Salinas (5-3), ma l’Eurospin allunga ancora: Antropova attacca out e 8-4. Coach Barbolini si gioca la carta doppio cambio, con Zojzi e Pasquino in campo per Antropova e Spinello. La pipe di Salinas vale il 12-7, ma le padrone di casa allungano ancora 14-7 e coach Barbolini ci prova con Magazza in campo per Salinas. L’ingresso di Magazza è positivo (15-9), ma Sassuolo continua a soffrire le bordate delle piemontesi: la pipe di Fiesoli vale il 17-9 ed il secondo time out per la panchina neroverde. Pinerolo continua a fare la voce grossa a muro, con Akrari che ferma Dhimitriadhi (19-9). La Green Warriors prova a risollevarsi con Busolini (22-15), poi le padrone di casa piazzano il break e chiudono 25-15 con il muro di Gray su Magazza.
Terzo set
Parte subito forte la Green Warriors: due muri di Civitico e 1-4. Pinerolo ci prova con la coppia Fiesoli – Zago (3-5), ma Sassuolo è bravo a tenere le padrone di casa a distanza (5-8). Pinerolo però non si scompone e pareggia 9-9 con l’ace di Fiesoli. Sul 10-9 firmato Zago, coach Barbolini ferma immediatamente il gioco. Tre muri consecutivi in casa neroverde e 10-12. Il mani out di Antropova vale il 10-13 ed il primo time out per la panchina pinerolese. Trova continuità Antropova (12-15), ma l’Eurospin è sempre lì e pareggia 16-16 con Zago. La Green Warriors però non si fa intimorire e piazza il break che spacca il set: il muro di Civitico su Zago vale il 18-21 ed il secondo time out per coach Marchiaro. Al rientro in campo, Sassuolo vola: ace di Pasquino e 18-23. Finisce 18-25 con il muro di Civitico su Gray.
Quarto set
Tenta subito la fuga Pinerolo (4-1) e la panchina sassolese ferma immediatamente il gioco. Sassuolo ci prova con il primo tempo di Civitico (6-3): le neroverdi si mantengono a contatto ed il muro di Dhimitriadhi vale il 7-6. Pinerolo però allunga ancora: attacco di seconda di Boldini e 9-7. L’ace di Salinas vale l’aggancio (11-11): Civitico ferma Bussoli e firma l’11-13. Altro muro di Civitico e 12-16. Sassuolo si mantiene avanti: il mani out di Salinas vale il 16-20 ed il secondo time out per la panchina pinerolese. Pinerolo si riporta sotto con Zago (18-20). Il finale di set è accesissimo: un fallo a rete per le neroverdi vale il pareggio (22-22) ed il time out per coach Barbolini. L’attacco di Antropova vale il 23-24, ma Pinerolo annulla con il mani out di Fiesoli. Al terzo set point, Sassuolo chiude con Dhimitriadhi (25-27).
Quinto set
Parte subito forte Pinerolo (3-1): il muro di Gray su Antropova vale il 5-2. Sassuolo si riavvicina con Antropova (6-5), ma le padrone di casa allungano ancora con il mani out di Zago su Busolini (9-5) e coach Barbolini ferma subito il gioco. La Green Warriors ci prova con Antropova (10-8), ma Zago risponde colpo su colpo (12-9). Arriva ora il break per le padrone di casa, che chiudono 15-9 con la pipe di Zago.

Fonte : LegaVolley Femminile – NEWS