La bella Roma è fermata dalla Florentia

La Roma gioca bene ma non cretizza le azioni: manca una bomber da area di rigore che la mette dentro. Paloma Lazaro si muove bene ma nelle gare importanti non segna, al msssimo potrebbe fare la centravanti tattica, ma proprio per volerla far giocare. Finalmente si rivede, da due gare, Giugliano nella sua posizione avanzata (come avevo sollecitato nei precedenti articoli) con la licenza di sfiondare le sue mitiche castagne.
Ottima Serturini e anche la giovane Bonfantini, due top esterne nelle mani di coach Bavagnoli che, secondo me, merita fiducia. A me piace questa Roma, manca solo una “Pruzzo” la davanti.