La Lega Nazionale Dilettanti si oppone alla Riforma dello Sport: abolito il vincolo, liberalizzato il diritto al lavoro sportivo

La Lega Nazionale Dilettanti, da me duramente combattuta, si oppone alla democratica Riforma dello Sport emanata dal Ministro Vincenzo Spadafora, dimostrando tutto il suo discutibile modo di operare con la sport dilettantistico. Oltretutto la riforma prevede una giusta contropartita per le società che crescono i giovani.