La UEFA lancia la RFP per i diritti dei media della UEFA Women’s Champions league

I diritti dei media per la UEFA Women’s Champions League saranno completamente centralizzati a partire dalla stagione 2021/22, dalla nuova fase a gironi (4 x 4 squadre) in poi. La UEFA offre alle parti interessate l’opportunità di acquisire i diritti dei media per il ciclo 2021–25.

Dall’inizio della stagione 2021/22, il nuovo formato della competizione vedrà quattro gironi di quattro squadre che si sfideranno in casa e in trasferta con le prime due squadre di ciascun gruppo che si qualificheranno per i quarti di finale.