Le minacce della Real Federación de Fútbol

La crescita del calcio femminile è spesso ostacolata da problematiche che nel calcio maschile professionistico non si verificano o si verificano più raramente: esistono difficoltà e impedimenti anche nel resto dei paesi europei, non solo in Italia, dove però finalmente e prima di altri campionati, è stato dichiarato il professionismo anche in ambito femminile.
In Spagna, come abbiamo comunicato anteriormente (https://www.calciodonne.it/rubriche/approfondimento/parliamone/27131-l-ennesima-figuraccia-federativa) la federazione spagnola, la Real Federación de Fútbol (RFEF), è in aperto contrasto con le società femminili della massima serie e, ancora una volta, favorisce un’ulteriore critica alla gestione del settore femminile: le leghe dei clubs, associazioni private, sono prerogativa del calcio maschile, mentre nel femminile, ancora oggi, vi è un monopolio federativo.