Ordinanza Regione Veneto, la gara Cittadella – Tavagnacco non si gioca!

Le nuove restrizioni in Veneto impongono un tampone a un massimo di 72 ore prima dell’evento sportivo. La società ha provato a organizzarlo, ma non ci sono i tempi tecnici per avere gli esiti.
Un fulmine a ciel sereno. Cittadella-Tavagnacco è rinviata a data da destinarsi. Decisiva la circolare Zaia. Secondo questi recenti provvedimenti, vige l’obbligo di fare un tampone al massimo 72 ore prima dell’evento sportivo per coloro che si recano in Veneto a disputare una gara. L’unica data possibile per il Tavagnacco di effettuare il test sarebbe domani, ma gli esiti arriverebbero solo nella giornata di lunedì. Troppo tardi dato che la partita si sarebbe dovuta tenere domenica alle 14.30. Non ci sono i tempi tecnici per avere in mano i certificati prima della partenza per Cittadella quindi non si disputerà l’incontro.