Pinerolo blinda il secondo posto in classifica

L’Eurospin Ford Sara Pinerolo fa suo il big match con la Sigel Marsala chiudendo con un secco risultato l’anticipo della settima giornata di ritorno. Zago e compagne scendono in campo determinate a portarsi a casa l’intera posta in palio e così fanno, chiudono la pratica con un 3-0 sudato ma meritato contro una Sigel Marsala che si dimostra squadra ostica e difficile. Una prova di maturità superata a pieni voti per la compagine di coach Marchiaro che blinda così il secondo posto in classifica. Ottima la prestazione di Yasmina Akrari a referto con 13 punti (4 muri) e un 60% di efficienza in attacco.

1 SET Bene Pinerolo che prende subito le distanze (4-1). Il primo tempo di Parini e l’ace di Demichelis riportano il punteggio in parità (4-4). Le padrone di casa allungano ancora con l’ace di Zago (8-5). L’errore di Caruso regala il + 4 e Fiesoli sfrutta una ricezione slash per chiudere il 13-8. Con Mazzon al servizio Marsala accorcia le distanze costringendo coach Marchiaro a chiamare a raccolta le sue ragazze (20-17). Cambio palla ma le ospiti si rifanno sotto, agganciano sul 23-23 sfruttando due errori delle biancoblu. Zago conquista il set point e Mazzon manda out chiudendo 25-23.

2 SET Più equilibrato l’inizio del secondo parziale con le siciliane avanti 2-4. Akrari mura Parini per il 4-4. Pinerolo accelera con Akrari, servita egregiamente da Boldini (11-8). Gray mette a terra il punto del +5 (13-8). Come nel primo set Marsala si rifà sotto, Caruso chiude il 19-18 e Pistolesi dai nove metri piazza l’ace del 19 pari.  Ci pensa capitan Zago a rimettere le distanze e Mazzon commette fallo regalando il 22-19. Il venticinquesimo punto porta la firma di Bussoli (25-21).

3 SET Ottima partenza biancoblu con Akrari a muro su Gillis e Bussoli a segno per il 6-2. Marsala insegue e accorcia, Pistolesi dai nove metri sigla il -2 (8-6). Mazzon e Soleti portano le compagne sul 9-9. Le due formazioni procedono punto a punto con le padrone di casa sempre avanti di una lunghezza. Le ospiti approfittano di un errore di Zago per pareggiare i conti (22-22). Si va ai vantaggi, le siciliane piazzano il break del vantaggio (25-26) ma Pinerolo si scatena a muro, Gillis viene fermata prima da Fiesoli poi da Zago. Il block vincente lo mette a segno Akrari proprio sull’attacco della schiacciatrice della Sigel chiudendo il match 29-27.

EUROSPIN FORD SARA PINEROLO-SIGEL MARSALA VOLLEY            3-0

(25/23, 25/21, 29/27)

Eurospin Ford Sara Pinerolo: Bussoli 7, Zago 21, Fiesoli 11, Gray 9, Akrari 13, Buffo, Allasia, Fiori (L). Non entrate: Casalis, Tosini, Pecorari. All. Marchiaro.

Sigel Marsala Volley: Mc Call-Ginnis 11, Mazzon 17, Demichelis 3, Parini 8, Pistolesi 10, Caruso 4, Soleti 2, Caserta, Vaccaro (L). Non entrate: Nonnati, Colombano, Mistretta (L). All. Amadio.

Arbitri: Andrea Clemente, Rachela Pristerà.

Note: 25’, 26’ 32’. Tot 83’

Fonte : LegaVolley Femminile – NEWS