Pinerolo fa suo il derby e chiude l’anno col botto

L’Eurospin Ford Sara Pinerolo si regala il derby piemontese superando con il risultato di 3-0 il Barricalla Cus Torino. La formazione guidata da Michele Marchiaro chiude l’anno nel migliore dei modi, vincendo un match guidato dall’inizio alla fine e mantenendo l’imbattibilità interna. In casa Unionvolley arriva dunque l’ottava vittoria consecutiva, frutto di un lavoro di crescita che sta permettendo a Zago e compagne non solo di esprimersi nel migliore dei modi ma anche di divertirsi e far divertire. Archiviato il successo con il Cus Torino, la squadra si godrà qualche giorno di riposo per poi tornare in palestra in vista della trasferta del 5 gennaio a Marsala.

1 SET Punto a punto in avvio di gara con Pinerolo che piazza il primo break grazie all’ace di Zago (3-1). Le padrone di casa mantengono le due lunghezze di vantaggio fino al 7-5 poi Fiesoli manda out e Vokshi piazza il pallone che vale l’8 pari. Le biancoblu allungano nuovamente: Zago mura Pinto e Bussoli gioca d’astuzia con la difesa ospite (12-9). Il Cus rimane agganciata alle avversarie ma Pinerolo chiude con il muro di Fiesoli sull’opposta cussina (25-21).

2 SET Partenza equilibrata anche nel secondo parziale (3-3). La diagonale di Zago e il pallonetto di Gray portano avanti Pinerolo 9-5. Le ospiti inseguono per tutto il set ma le padrone di casa sono brave a mantenere il vantaggio (17-13). Akrari in primo tempo sigla il +6 (21-15). Il set point arriva con una pipe di Zago e Akrari chiude a muro su Pinto (25-18).

3 SET Terzo parziale a senso unico con l’Eurospin Ford Sara subito avanti 10-1. Gray mura Vokshi per il 16-3. Coach Marchiaro ne approfitta per far girare le sue giocatrici, dentro Casalis, Buffo e Tosini. La ricezione slash delle ospiti consente ad Akrari di mettere a terra la palla del match point. E’ Simona Buffo a siglare il venticinquesimo punto (25-11).

Alessia Fiesoli: “Un applauso e complimenti alla mia squadra che si sta dimostrando in crescita. Giocare così è davvero un piacere. Ogni partita è un divertimento quando si gioca bene, è bello stare in campo. Nel terzo loro si sono lasciate andare ma noi non abbiamo praticamente sbagliato niente e abbiamo imposto il nostro gioco, convinte fin da subito. Speriamo di continuare a mantenere il nostro campo imbattuto”.

Coach Michele Marchiaro: “Oggi tre punti pieni. Pensavamo di soffrire un po’ di più però abbiamo gestito bene la partita, l’abbiamo giocata al massimo incanalandola su binari molto tecnici. Ho chiesto alle ragazze una partita dura, cioè giocare veramente la gara dal primo all’ultimo punto in modo da non dare mai modo al Cus di rientrare perché se gli dai una possibilità ti puniscono. Il terzo set è andato via un po’ più liscio ma i primi due sono stati complicati”.

Coach Mauro Chiappafredo (Barricalla Cus Torino): “C’è il rammarico per i primi due set perché abbiamo commesso degli errori di troppo, in particolar modo in contrattacco e nella gestione della battuta, complice Pinerolo che ha giocato una partita perfetta. E’ stato difficile contrastarli. Mi dispiace per il terzo set perché la squadra ha perso ordine e stabilità. Abbiamo mollato, ci siamo fermati in fase sei non riuscendo a mettere giù la palla”.

EUROSPIN FORD SARA PINEROLO-BARRICALLA CUS TORINO         3-0

(25/21, 25/18, 25/11)

Eurospin Ford Sara Pinerolo: Bussoli 7, Boldini 5, Zago 14, Fiesoli 7, Gray 5, Akrari 10, Fiori (L), Buffo 2, Casalis, Tosini. Non entrate: Pecorari, Allasia. All. Marchiaro.

Barricalla Cus Torino: Vokshi 11, Sainz 4, Rimoldi 1, Batte 5, Pinto 12, Mabilo 5, Gamba (L), Venturini 2, Sironi 1, Torrese, Severin. Non entrate: Gobbo. All. Chiappafreddo.

Arbitri: Stefano Nava, Marco Pasin.

Note: 24’, 22’, 20’. Tot 66’

Fonte : LegaVolley Femminile – NEWS