Pinerolo torna in campo: a Busto Arsizio si gioca il recupero dell’ultima gara di andata di regular season

Dopo un circa un mese dall’ultima gara disputata, l’Eurospin Ford Sara Pinerolo torna finalmente in campo. Una boccata d’aria fresca per le ragazze di coach Marchiaro che domani partiranno alla volta di Busto Arsizio dove ad attenderla ci sarà la formazione della Futura Volley Giovani. Da calendario Zago e compagne avrebbero dovuto affrontare l’Acqua e Sapone Roma Volley Group (prima giornata del girone di ritorno) ma, a causa dell’indisponibilità della squadra capitolina, Pinerolo e Busto Arsizio si sono accordate per recuperare il match non giocato domenica scorsa. Nel girone Ovest torneranno a calcare il taraflex anche Olbia e Marsala e Club Italia e Montale.

Coach Michele Marchiaro: “Finalmente torniamo a parlare di pallavolo giocata. Come tante squadre usciamo da un periodo molto complicato, più che altro dal punto di vista protocollare perché le ragazze per fortuna stanno bene, non ci sono problemi ma inevitabilmente la salvaguardia della salute ci ha obbligato a fermarci dagli allenamenti per qualche giorno. Adesso stiamo riprogrammando il lavoro in modo da arrivare alle prossime gare nelle migliori condizione possibile. Questo non deve comunque essere un problema, la cosa più importante è giocare e tenere vivo il movimento. L’obiettivo principale degli allenamenti è rimettere tutte le giocatrici in una condizione atletica di sicurezza, non solo performativa, perché il campionato speriamo sia ancora lungo; dobbiamo comunque ragionare in termini di classifica e di risultato e dare tutto anche dal punto di vista della mentalità. Le ragazze sono in diversi stati di forma, chi rientra dalla positività ed è quindi stato fermo per oltre 20 giorni, chi si è invece fermato per 6/7 giorni. E’ molto complesso, sia per noi che per molte altre squadre. L’importante però è giocare. Andremo a Busto Arsizio in giornata, sarà una trasferta lampo e dovremo mettere in campo tutto quello che abbiamo, sia per quanto riguarda l’aspetto individuale che di gioco. Certo, il 6 contro 6 in questo periodo è un po’ venuto a mancare ma non penso che questo possa essere un problema. Chi poteva lavorare ha lavorato bene. Dobbiamo accettare il fatto che alcuni automatismi non possano funzionare alla perfezione, sarà una battaglia che andrà avanti tutto l’anno, lavoreremo per cercare sempre la continuità”.

Domenica 15 novembre alle ore 17 Sarà possibile seguire la diretta streaming su LVF TV al seguente link:

https://live.lvftv.com/

Fonte : LegaVolley Femminile – NEWS