Santo Stefano ancora in trasferta: Futura in campo a Mondovì

Come di consueto il campionato non si ferma durante le feste natalizie, a maggior ragione durante questo “strano” anno segnato dai molteplici rinvii delle gare. La Futura Volley Giovani Busto Arsizio è quindi pronta a rimettersi in viaggio in direzione Piemonte per affrontare la trasferta di Santo Stefano, in cui le Cocche recupereranno l’8^ giornata di andata curiosamente sullo stesso campo in cui hanno passato il Boxing Day un anno fa.
I tre punti conquistati domenica scorsa sul campo della Hermaea Olbia hanno permesso alle biancorosse di ottenere l’auspicato passo avanti in classifica, ma il piede va mantenuto ben saldo sull’acceleratore: Zingaro e compagne devono ottenere risultati dagli ultimi 5 match di regular season, 3 dei quali in trasferta, per continuare la rincorsa alla Pool Promozione e staccare il gruppone di pretendenti a centro graduatoria. Impresa non facile ma non certo impossibile, visti i passi avanti continui messi sul taraflex. Le Cocche saranno impossibilitate ad utilizzare Laura Frigo per gli incontri in programma a Dicembre (in quanto originariamente fissati prima dell’apertura del mercato di riparazione), ma Giuditta Lualdi ha già dichiarato di essere pronta a tornare al centro e Becca Latham scalpita per il rientro nello starting six: coach Lucchini ha a sua disposizione una varietà di soluzioni più che valide per fare bene durante il prossimo mese di gare.
La trasferta a cui la Futura è chiamata a partecipare, però, non è certo delle più agevoli basandosi sulla caratura dell’avversario: padrona di casa sarà la Lpm Bam Mondovì, probabilmente la squadra più in forma del periodo. La squadra guidata da Davide Delmati, al quinto anno sulla panchina monregalese (con esperienza a Monza e autore del miracolo-Busnago), ha giocato meno gare di tutte ma ha già una posizione di tutto rispetto: le 7 vittorie conquistate in 9 incontri la pongono momentaneamente al terzo posto, con vista sulla vetta della classifica a parità di match disputati. Le cuneesi, rimaste ferme a lungo per il protrarsi dei casi di positività riscontrati tra atlete e staff, hanno ripreso il cammino con il botto andando a conquistare la vittoria su un campo difficile come quello della capolista Roma; i successivi successi pieni nelle gare contro Marsala e Sassuolo hanno cementato lo status di “squadra da battere” della Lpm. Il sestetto-tipo del team piemontese vede sugli scudi un’atleta ben nota dalle nostre parti: l’opposto Veronica Taborelli, formatasi pallavolisticamente proprio in maglia FVG, è la top scorer di Mondovì e ha già piazzato un match da 29 marcature in questo campionato. Nell’attacco guidato dalla 19enne Francesca Scola è da tenere d’occhio anche la coppia di schiaccitrici formata da Alice Tanase e dall’americana Leah Hardeman, oltre al duo Mazzon-Molinaro al centro e al libero ex Firenze Giulia de Nardi.
Appuntamento fissato, dunque, per sabato 26 Dicembre alle ore 18.00: il match verrà trasmesso in diretta streaming dal PalaManera di Mondovì e sarà visibile abbonandosi alla piattaforma di Lega Pallavolo Serie A Femminile (all’indirizzo lvftv.com). La differita dell’incontro, come sempre, sarà trasmessa martedì sera alle 21.00 su One TV, al canale 112 del digitale terrestre.

PRECEDENTI E CURIOSITA’

E’ la terza sfida in assoluto tra Futura e Lpm, con i due precedenti della scorsa Regular Season appannaggio della squadra monregalese (0-3 al San Luigi, 3-2 in Piemonte). Non sono presenti ex tra i due roster, ad eccezione della già nominata Veronica Taborelli e dei suoi trascorsi nel settore giovanile della allora Yamamay.

LE PAROLE IN BIANCOROSSO

Matteo Lucchini (coach Busto Arsizio): “E’ una partita complicatissima, Mondovì è una delle tre squadre più accreditate per la vetta; noi dovremo cambiare il nostro assetto a causa degli impedimenti nell’utilizzo di Frigo, chiaramente andremo lì per tentare di strappare punti importanti. Non do nulla per scontato, ma è un match da autentico bollino nero; siamo comunque in una buona condizione di forma e la vittoria di olbia ha dato morale, dovremo interpretare la partita cercando di essere più spavaldi possibile e di provare il tutto per tutto sul campo avversario“.
Barbara Garzonio (libero Busto Arsizio): “Mondovì è in un periodo ottimo, dopo lo stop hanno aperto una striscia positiva facendo un gran risultato a Roma; è una sqadra ostica che quest’anno si è ulteriormente rinforzata, dovremo fare molta attenzione ad Hardeman che è un punto di riferimento importante. Come sempre tutte queste partite ravvicinate sono difficili, dobbiamo essere spensierate e affrontare un match alla volta; giocare fuori casa non è mai semplice, fisicamente tutte le squadre sono sulla stessa barca ma personalmente posso dire che quando si è in campo ci si dimentica della stanchezza. Dovremo essere concentrate perchè ci servono punti, al di là dell’avversario che andremo ad affrontare sappiamo di dover dare il massimo sempre“.

LA CLASSIFICA DEL GIRONE OVEST

Acqua&Sapone Roma 28
Eurospin Ford Sara Pinerolo 23
Lpm Bam Mondovì 21
Sigel Marsala 19
Futura Volley Giovani 19
Green Warriors Sassuolo 18
Barricalla CUS Torino 15
Geovillage Hermaea Olbia 12
Club Italia Crai 10
Exacer Montale 3

Dario Cordella
Futura Volley Giovani
(foto Giovanni Pini)

Fonte : LegaVolley Femminile – NEWS