Sei su sette atlete tornano negative al COVID-19

Foto: Maurizio Lollini / Ufficio Stampa Bartoccini Fortinfissi Perugia

PERUGIA – Ritorno all’attività per sei atlete su sette della Bartoccini Fortinfissi Perugia risultate positive nei giorni scorsi al COVID-19, per la settima atleta previsto un nuovo tampone nei prossimi giorni.

A seguito dei test eseguiti in mattinata organizzati dal Dott. Emilio Perelli, con il controllo del Dott. Marco Ballerini presso il centro Flexor Lab di San Sisto ed autorizzati dal Servizio d’Igiene e sanità pubblica della ASL Umbria  1, guidato dal responsabile Dott. Igino Fusco Moffa, con cui il Dott. Perelli si è coordinato in questo periodo dedicato alla gestione della positività delle atlete, hanno pianificato insieme allo staff medico societario composto dal Dott. Massimiliano Santi, dal Dott. Marco Ballerini e dalla Dott.ssa Carmela Ignozza, i controlli necessari per stabilire il ritorno alla negatività al virus SARS-COV-2 delle atlete.

Nel pomeriggio le atlete si sono sottoposte ai controlli medico-sportivi presso il centro di Medicina dello Sport di Deruta del Dott. Perelli, con lo scopo di ottenere l’idoneità per tornare in campo per il lavoro tecnico già oggi, nella sessione di allenamento pomeridiana in vista della prossima gara, prevista il 6 gennaio 2021 in quel di Busto Arsizio contro la Unet E-Work.

Fonte : LegaVolley Femminile – NEWS