Serie A1 Femminile: 9^ giornata, Saugella-Savino Del Bene è l’anticipo del sabato live su Rai Sport HD. Domenica su LVF TV il derby Brescia-Bergamo. Rinviata Delta Despar-Igor

Riparte con un doppio anticipo di sabato il Campionato di Serie A1 Femminile, giunto alla 9^ giornata del girone di andata. Alle 17.30 la Reale Mutua Fenera Chieri ospiterà Il Bisonte Firenze in una sfida tra due squadre che hanno cominciato la stagione con il piede giusto: addirittura al quinto posto le torinesi di Giulio Cesare Bregoli, reduci da tre vittorie consecutive prima dello stop per i casi di positività al Covid-19 (due in tutto nel gruppo squadra), mentre leggermente più sotto le toscane di Marco Mencarelli, che nel turno infrasettimanale appena trascorso si sono tolte lo sfizio di spaventare l’Imoco Volley Conegliano. “Siamo usciti dal match contro Conegliano con buone sensazioni, sia dal punto di vista del gioco che dell’atteggiamento – spiega coach Mencarelli -: quel passo avanti in cui avevo confidato si è dimostrato essere un bel balzo, e oltre allo spirito battagliero ho visto anche notevoli miglioramenti negli elementi tecnici. Adesso andiamo a Chieri con l’idea di fare un ulteriore salto di qualità in una partita in cui dobbiamo puntare anche alla vittoria, senza nasconderci: un altro progresso nella prestazione è auspicabile, ma anche con un occhio al risultato. Domani mi aspetto un certo equilibrio perché loro giocano bene e lo fanno già da diverso tempo: Chieri è una squadra che ha cambiato poco, e quindi ciò che chiedo alle ragazze è che il nostro passo in avanti possa determinare una gara sotto il segno dell’equilibrio e della competitività”.

Alle 20.30, in diretta su Rai Sport HD, la Saugella Monza difenderà l’imbattibilità della sua Arena dall’assalto della Savino Del Bene Scandicci. Le due formazioni si incontrano per la seconda volta in stagione, dopo il quarto di finale della Supercoppa che premiò le toscane di Massimo Barbolini. “Scandicci è un avversario difficile, contro cui dovremo essere ordinati fin da subito – afferma Marco Gaspari, coach delle brianzole -. Contro Bergamo invece non mi è piaciuto l’approccio. Contro queste squadre diventa rischioso mostrare debolezze, perché poi si possono esaltare e metterti sotto. Siamo state brave a rientrare in partita nel tie-break. meno nella metà di quarto set dopo un secondo e terzo molto positivi. Ci siamo fermati nel momento in cui dovevamo dare gas e questa è una situazione da correggere perché poi i punti persi così pesano a fine stagione. Si gioca tanto? Direi che è un bene. Ho un roster lungo che sto facendo ruotare, cercando di non far mancare mai continuità. Dobbiamo essere bravi a gestire le energie perché ci aspettano tante partite. Il nostro focus però deve essere una gara alla volta, partendo da sabato”. “Arriviamo a questa gara molto cariche, abbiamo voglia di giocare e vincere – chiarisce Mina Popovic, centrale della Savino Del Bene -. Dopo la partita contro Novara, difficile e lunghissima, possiamo tirare fuori cose sia positive che negative. Ci stiamo allenando, passo dopo passo per arrivare al meglio a domani”.

Domenica tornerà in campo dopo 20 giorni (e quattro partite rinviate) la Bosca S.Bernardo Cuneo, il cui gruppo squadra nelle ultime settimane è stato pesantemente afflitto dal virus. In formazione evidentemente rimaneggiata, con il supporto di alcune atlete della propria B2, il team di Andrea Pistola farà visita all’Imoco Volley Conegliano, capolista imbattuta. “Sappiamo che Cuneo ha saltato tante partite causa Covid e anche domenica non sarà al completo al Palaverde – ammette Daniele Santarelli, coach delle pantere -. Ci dispiace molto per questa situazione, non è di certo la condizione ideale, ma penso che in questo momento l’importante sia giocare e tenere vivo il campionato adattandosi il meglio possibile alla contingenza. Noi finora abbiamo fatto tutte le nostre sette partite e finora è andato tutto bene sia in campo che fuori, dobbiamo restare concentrati sul lavoro e sulla nostra stagione. Non sappiamo domenica che formazione potranno schierare le piemontesi, di certo la partita ci sarà e questo è già importante, poi non sappiamo quale sarà il contenuto tecnico di questa sfida che comunque stiamo preparando restando focalizzate su di noi e sul nostro lavoro. Pur con qualche pausa e intoppo siamo riuscite a vincere anche mercoledì a Firenze, cercheremo di fare ancora qualche passo avanti in un momento comunque dove sono soddisfatto dei risultati e del lavoro quotidiano della mia squadra”.

Estremamente importante l’incrocio tra Banca Valsabbina Millenium Brescia e Zanetti Bergamo. Non solo perché si tratta di un derby lombardo, ma anche perché entrambe vogliono punti per risalire la classifica. Le orobiche di Daniele Turino ci sono riuscite nelle ultime due partite, dal successo interno su Perugia al punto conquistato a Monza, mentre le bresciane attendono ancora di festeggiare la prima vittoria stagionale. Dall’infermeria della Zanetti arrivano però cattive notizie: Katarina Luketic, assente negli ultimi due match, dovrà essere sottoposta a intervento chirurgico per la lesione completa del tendine sopraspinoso della spalla destra. Si prevede un lungo stop per l’opposto croato. Lo staff medico del Volley Bergamo dovrà inoltre valutare le condizioni di Natalia Valentin, costretta a lasciare il campo dopo una manciata di punti in avvio di gara a Monza a causa di un problema muscolare al polpaccio. “L’approccio mentale è un aspetto su cui stiamo lavorando davvero tanto – racconta Andrea Carasi, vice allenatore della Millenium -. Il gruppo c’è, ma si fa fatica a credere nelle proprie potenzialità in una posizione come la nostra. Nei prossimi turni ce la giocheremo contro Bergamo, Casalmaggiore e Perugia, che sono squadre da battere. Domenica affronteremo proprio la prima e cercheremo di prepararci al meglio per potercela fare. Non giocando contro Cuneo, abbiamo avuto più tempo per poterci arrivare al massimo. Non abbiamo più scuse, dobbiamo arrivare lì e vincere”.

Dopo Unet E-Work Busto Arsizio-VBC èpiù Casalmaggiore, anche la gara tra Delta Despar Trentino e Igor Gorgonzola Novara è rinviata a data da destinarsi a causa dei casi di positività al Covid-19 accertati nel gruppo squadra delle azzurre di Stefano Lavarini.

Turno di riposo per la Bartoccini Fortinfissi Perugia.

RAI SPORT 
Una partita per ogni turno di Campionato sarà trasmessa in esclusiva e in alta definizione su Rai Sport HD, canale 57 del digitale terrestre e 121 della piattaforma Tivùsat. La telecronaca è affidata a Marco Fantasia e Giulia Pisani. Per la 9^ giornata appuntamento per sabato 31 ottobre alle ore 20.30 con la sfida tra Saugella Monza e Savino Del Bene Scandicci.

LVF TV
Tutte le partite di Serie A1 in diretta e in modalità on demand sono su LVF TV, la web-tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Highlights, interviste e contenuti speciali quando e dove vuoi. Registrati subito su LVF TV: è possibile abbonarsi a tutti i pacchetti disponibili: per la Serie A1 abbonamenti mensili da 4,90 €, lo stagionale in promozione fino a domani a 34,90 €!

SERIE A1 FEMMINILE
IL PROGRAMMA DELLA 9^ GIORNATA
Sabato 31 ottobre, ore 17.30 (diretta LVF TV)

Reale Mutua Fenera Chieri – Il Bisonte Firenze  ARBITRI: Sobrero-Boris  ADDETTO VIDEOCHECK: Ciracì 
Sabato 31 ottobre, ore 20.30 (diretta Rai Sport HD)
Saugella Monza – Savino Del Bene Scandicci  ARBITRI: Bassan-Lot  ADDETTO VIDEOCHECK: Caporotundo
Domenica 1 novembre, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Imoco Volley Conegliano – Bosca S.Bernardo Cuneo  ARBITRI: Curto-Giardini  ADDETTO VIDEOCHECK: Scapinello 
Banca Valsabbina Millenium Brescia – Zanetti Bergamo  ARBITRI: Papadopol-Piperata  ADDETTO VIDEOCHECK: Biasin 
Rinviate a data da destinarsi
Unet E-Work Busto Arsizio – VBC èpiù Casalmaggiore
Delta Despar Trentino – Igor Gorgonzola Novara
Riposa: Bartoccini Fortinfissi Perugia

LA CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano 21; Savino Del Bene Scandicci 15; Igor Gorgonzola Novara* 14; Delta Despar Trentino* 13; Reale Mutua Fenera Chieri* 12; Saugella Monza 12; Bosca S.Bernardo Cuneo*** 8; Il Bisonte Firenze 7; Unet E-Work Busto Arsizio** 6; VBC èpiù Casalmaggiore 6; Zanetti Bergamo 5; Bartoccini Fortinfissi Perugia 3; Banca Valsabbina Millenium Brescia* 1.
*una partita in meno
** due partite in meno
*** tre partite in meno

Fonte : LegaVolley Femminile – NEWS