Serie A1 Femminile: mercoledì via al girone di ritorno, Banca Valsabbina-Delta Despar su Rai Sport HD. Su LVF TV VBC èpiù-Imoco e Bosca S.Bernardo-Il Bisonte

Comincia di mercoledì il girone di ritorno del Campionato di Serie A1 Femminile. Domani, infatti, si disputerà parte della 14^ giornata, la prima della seconda metà di Regular Season. Tre gare in programma, mentre le altre tre sono state rinviate a data da destinarsi a causa del riscontro di casi di positività al Covid-19 all’interno di alcuni gruppi squadra.

Alle ore 17.00, in diretta esclusiva su LVF TV, l’apertura con il match tra Bosca S.Bernardo Cuneo e Il Bisonte Firenze. Le gatte cercheranno quel successo da tre punti che manca dal 27 settembre per cancellare la severa sconfitta incassata a Trento lo scorso 3 dicembre, mentre le bisontine torneranno a giocare una partita ufficiale a venticinque giorni dall’ultima apparizione. Le cuneesi, com’è noto, dovranno fare a meno dell’ex Degradi. Due assenze pesanti anche nel roster fiorentino, poiché Rebecka Lazic e Yvon Belien sono positive al Covid-19. “Mi aspetto un riscatto da parte tutta la squadra dopo la sconfitta di Trento – le parole di Alice Turco, palleggiatrice della Bosca S.Bernardo, la scorsa stagione a Firenze -. È stata la nostra peggior prestazione stagionale, una partita in cui non siamo mai riusciti ad uscire dalla buca. Siamo consapevoli di non essere ancora ai livelli pre Covid-19, ma con la grinta che ad eccezione del blackout di Trento ci ha sempre contraddistinti possiamo dire la nostra. La formazione che incontreremo mercoledì è cresciuta molto dall’inizio di campionato ed è temibile anche senza una centrale di grande esperienza come Beliën; dovremo essere bravi a non far prendere fiducia a Nwakalor, un’attaccante che potrebbe farci molto male”. “Sarà un po’ complicato riprendere il ritmo di gioco dopo questa lunga pausa ma è un problema che hanno più o meno tutte le squadre – analizza Marco Mencarelli, coach de Il Bisonte -: preferisco perdere il ritmo ma continuare ad allenarci che essere costretti a fermarci per un problema di contagi all’interno del gruppo. Siamo consapevoli che in vista di domani non disponiamo di due giocatrici importanti come Beliën e Lazic, prendiamo atto ma al di là di questo abbiamo lavorato molto bene: ci manca solo il ritmo di gioco, e sarà necessario ritrovarlo prima possibile. La classifica è corta quindi saranno tante le partite che dovremo giocare con una marcia in più: Cuneo è una squadra tosta, soprattutto fra le mura amiche, ma ce lo ha dimostrato anche all’andata quindi dovremo fare gli straordinari. Come preparazione ci siamo, dovremo cercare di essere superiori a livello di testa ma soprattutto nell’intensità, e lo possiamo fare come abbiamo visto sia nelle ultime partite che in allenamento”.

Alle ore 18.00, sempre su LVF TV, la capolista Imoco Volley Conegliano farà visita alla VBC èpiù Casalmaggiore. Le rosa tornano in campo dopo un lungo stop e lo fanno contro le prime della classe e con un roster più corto, considerata la partenza di Vasileva e l’infortunio di Partenio. Al PalaRadi coach Carlo Parisi proverà a fare lo sgambetto alle formidabili gialloblù, anche alla luce delle positive sensazioni avvertite nell’allenamento congiunto contro Brescia. “Sappiamo che abbiamo davanti un avversario che ha forza fisica, tecnica e mentale – spiega Federica Stufi, capitana delle casalasche – ma noi stiamo bene e abbiamo approfittato un po’ di questo stop per lavorare fisicamente. Il mood della squadra quest’anno è andare avanti a testa alta e lottare sempre, indipendentemente da quello che succede”. Dall’altra parte della rete le pantere di Daniele Santarelli, che nei giorni scorsi hanno celebrato un anno senza sconfitte. Era infatti il 12 dicembre 2019 quando, di rientro dalla Cina da Campionesse del Mondo, le trevigiane si arresero a Perugia. Da allora 34 partite ufficiali e 34 vittorie, comprese le ultime tre nella bolla di Champions League. “Arriviamo a questa partita dopo l’intensa settimana di Champions che abbiamo superato in maniera brillante – racconta coach Santarelli -. Adesso dopo aver tirato il fiato la squadra dovrà rimodularsi sul Campionato per riprendere l marcia. Non sarà facile dopo il grande dispendio di energie fisiche e mentali farsi trovare subito pronti, ma confido nella mia squadra che già in questi giorni ha ripreso ad allenarsi con il consueto impegno. In più finalmente per la prima volta nella stagione corrente avrò tutte le quattordici giocatrici disponibili, anche Folie è pronta, quindi stiamo lavorando a pieno regime e per le prossime partite avrò solo l’imbarazzo della scelta. Casalmaggiore? Hanno avuto qualche problema, ma sembra sia in via di risoluzione, con noi all’andata fecero bene e hanno un organico che può essere pericoloso, specie in una gara come questa dove contro la capolista hanno poco da perdere”.

In serata, in diretta su Rai Sport HD, la Banca Valsabbina Millenium Brescia riceverà la Delta Despar Trentino. Per le leonesse di Enrico Mazzola si tratterà di una gara estremamente importante, in cui cercare di abbandonare l’ultima posizione di classifica e ridurre il margine sulle gialloblù, ora distanti 8 punti. Anche per le ospiti un eventuale successo avrebbe un impatto considerevole sul futuro prossimo, perché significherebbe allontanare le acque agitate. Il coach delle bresciane, che festeggerà le 150 panchine con la Millenium Brescia (tra B1, A2 e A1), non potrà contare sull’opposta Clara Decortes, che è passata al Roma Volley Club. Al completo la formazione trentina: “Ci lasciamo alle spalle un girone d’andata sicuramente positivo – esordisce Matteo Bertini, tecnico della Delta Despar -. Ora dobbiamo però andare avanti per conquistare i punti che mancano per la salvezza; con Brescia sarà uno scontro diretto e i punti in palio saranno molto pesanti. La Banca Valsabbina nelle ultime partite ha racimolato diversi punti e vorrà vendicare la sconfitta dell’andata. Proveranno ad aggredirci e noi dovremo essere bravi a giocare la nostra partita colpo su colpo e punto su punto, provando ad imporre il nostro gioco e avendo un approccio propositivo. I dieci giorni senza gare ufficiali ci hanno permesso di allenarci finalmente con maggiore tranquillità e continuità rispetto alle ultime settimane”.

RAI SPORT 
Una partita per ogni turno di Campionato sarà trasmessa in esclusiva e in alta definizione su Rai Sport HD, canale 57 del digitale terrestre e 121 della piattaforma Tivùsat. La telecronaca è affidata a Marco Fantasia e Giulia Pisani. Via al girone di ritorno: mercoledì 16 dicembre, alle ore 20.30, appuntamento con il match tra Banca Valsabbina Millenium Brescia-Delta Despar Trentino.

LVF TV
Tutte le partite di Serie A1 in diretta e in modalità on demand sono su LVF TV, la web-tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Highlights, interviste e contenuti speciali quando e dove vuoi. Registrati subito su LVF TV!

SERIE A1 FEMMINILE
IL PROGRAMMA DELLA 14^ GIORNATA
Mercoledì 16 dicembre, ore 17.00 (diretta LVF TV)

Bosca S.Bernardo Cuneo – Il Bisonte Firenze  ARBITRI: Rossi-Venturi  ADDETTO VIDEOCHECK: Celotti
Mercoledì 16 dicembre, ore 18.00 (diretta LVF TV)
VBC èpiù Casalmaggiore – Imoco Volley Conegliano  ARBITRI: Vagni-Saltalippi  ADDETTO VIDEOCHECK: Villa
Mercoledì 16 dicembre, ore 20.30 (diretta Rai Sport HD)
Banca Valsabbina Millenium Brescia – Delta Despar Trentino  ARBITRI: Puecher-Zanussi  ADDETTO VIDEOCHECK: Fichera
Rinviate a data da destinarsi
Unet E-Work Busto Arsizio – Saugella Monza
Savino del Bene Scandicci – Zanetti Bergamo
Reale Mutua Fenera Chieri – Bartoccini Fortinfissi Perugia
Riposa: Igor Gorgonzola Novara

LA CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano 36; Igor Gorgonzola Novara 28; Saugella Monza 25; Savino Del Bene Scandicci 24*; Reale Mutua Fenera Chieri** 21; Delta Despar Trentino 16; Il Bisonte Firenze 14; Bosca S.Bernardo Cuneo 12; Vbc èpiù Casalmaggiore* 12; Unet E-Work Busto Arsizio** 10; Zanetti Bergamo 10; Bartoccini Fortinfissi Perugia 9; Banca Valsabbina Millenium Brescia 8.
* una partita in meno
** due partite in meno

Fonte : LegaVolley Femminile – NEWS