Serie A1 Femminile: nell’anticipo della 3^ di ritorno, Igor Gorgonzola Novara batte in 3 set la Reale Mutua Fenera Chieri. Domani su LVF TV la gara Casalmaggiore – Bergamo

Rotonda vittoria per l’Igor Gorgonzola Novara che, nell’anticipo della 16^ Giornata del Campionato di Serie A1, si aggiudica il derby piemontese contro la Reale Mutua Fenera Chieri per 3-0. Buona prestazione delle azzurre, guidate dall’esperienza di Caterina Bosetti e dai punti di Herbots. Top scorer del match, la schiacciatrice della Reale Mutua Fenera Chieri, Alex Frantti, autrice di 15 punti. La giornata di Campionato prosegue domani con la gara tra VBC èpiù Casalmaggiore e Zanetti Bergamo, trasmessa in diretta su LVF TV a partire dalle ore 17.

La cronaca della gara del PalaIgor. Parte meglio Novara che costringe coach Bregoli a chiamare il primo time-out già sul 4-1. È dopo il secondo time-out, sul 12-6, che Chieri inizia a trovare il ritmo. Dimezzato lo svantaggio da 13-7 a 13-10 con Perinelli e Frantti, le biancoblù crescono nel muro-difesa e agganciano la parità a 18 con un muro su Smarzek. Nei due scambi successivi le chieresi pasticciano un po’ e Novara subito ne approfitta, per chiudere alla prima palla set con un muro di Smarzek su Frantti. Le migliori realizzatrici sono Herbots (6) e Frantti (7).

Rispetto alla prima frazione, nel secondo set le parti si invertono. Chieri inizia molto bene (1-4) e tocca il distacco massimo di 7 punti sul 5-12 (Zambelli). Lavarini inserisce prima Daalderop per Herbots, poi Battistoni per Hancock. Il doppio cambio dà i suoi effetti, Novara recupera e proprio com’era successo nel primo set il punteggio torna in parità a 18 (Bosetti). Sul 21-21 Frantti e un muro di Mazzaro ridanno il doppio vantaggio alle biancoblù, le gaudenziane rispondono con Bonifacio e Daalderop. Sul 23-23 Grobelna, senza muro, mette troppa foga e attacca lungo. Restando aggrappate con le unghie al set Chieri realizza il 24-24 con Perinelli, poi il servizio sul nastro di Frantti e la diagonale fuori di Perinelli regalano il 26-24 alle padrone di casa.

All’inizio del terzo parziale, nel sestetto di Novara vengono confermate Daalderop e Battistoni, mentre fra le fila di Chieri c’è la novità Gibertini per De Bortoli. Con un po’ di tira e molla, il punteggio resta in bilico fino al 12-12. Qui Lavarini rimanda in campo Herbots e con un break di 4 punti Novara scappa via (17-13). Al recupero di Chieri (19-17) segue un nuovo allungo della Igor (24-19). Frantti e Mazzaro allungano due palle match, poi il servizio lungo di Bosio fa scendere i titoli di coda sul 25-21.

IL TABELLINO
IGOR GORGONZOLA NOVARA – REALE MUTUA FENERA CHIERI 3-0 (25-22 26-24 25-21)
IGOR GORGONZOLA NOVARA: Chirichella 6, Hancock 2, Bosetti 12, Bonifacio 7, Smarzek 9, Herbots 10, Sansonna (L), Daalderop 7, Populini 1, Battistoni. Non entrate: Washington, Taje’, Zanette. All. Lavarini.
REALE MUTUA FENERA CHIERI: Mazzaro 12, Grobelna 8, Perinelli 9, Zambelli 6, Bosio, Frantti 15, De Bortoli (L), Villani 1, Fini, Laak, Mayer, Meijers, Gibertini (L), Alhassan. All. Bregoli.
ARBITRI: Simbari, Rossi.
NOTE – Durata set: 27′, 30′, 28′; Tot: 85′.

SERIE A1 FEMMINILE
I RISULTATI E IL PROGRAMMA DELLA 16^ GIORNATA
Sabato 19 dicembre, ore 20.45 (diretta Rai Sport HD)

Igor Gorgonzola Novara – Reale Mutua Fenera Chieri 3-0 (25-22 26-24 25-21)
Domenica 20 dicembre, ore 17.00 (diretta LVF TV)
VBC èpiù Casalmaggiore – Zanetti Bergamo  ARBITRI: Luciani-Feriozzi  ADDETTO VIDEOCHECK: Fumagalli 
Rinviate a data da destinarsi
Savino Del Bene Scandicci – Imoco Volley Conegliano
Delta Despar Trentino – Unet E-Work Busto Arsizio
Il Bisonte Firenze – Saugella Monza
Bosca S.Bernardo Cuneo – Bartoccini Fortinfissi Perugia
Riposa: Banca Valsabbina Millenium Brescia

LA CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano 39 (13-0); Igor Gorgonzola Novara 31 (11-2); Saugella Monza 25 (9-3); Savino Del Bene Scandicci 24 (8-3); Reale Mutua Fenera Chieri 21 (7-4); Delta Despar Trentino 18 (6-7); Bosca S.Bernardo Cuneo 15 (6-7); Il Bisonte Firenze 14 (5-8); Vbc èpiù Casalmaggiore 12 (4-8); Unet E-Work Busto Arsizio 10 (3-7); Zanetti Bergamo 10 (3-9); Bartoccini Fortinfissi Perugia 9 (3-9); Banca Valsabbina Millenium Brescia 9 (1-12).
* tra parentesi le partite vinte-perse

Fonte : LegaVolley Femminile – NEWS