Serie A1 Femminile: VBC èpiù-Savino Del Bene apre la 18^ giornata, sabato su Rai Sport HD. Domenica su LVF TV i derby Cuneo-Novara e UYBA-Brescia. Il Bisonte ospita la Zanetti

La Serie A1 Femminile di nuovo in campo dopo il turno dell’Epifania. Tra sabato e domenica si disputerà la 18^ giornata di Regular Season, che presenta molti temi interessanti.

Con l’Imoco Volley Conegliano a osservare il turno di riposo, l’Igor Gorgonzola Novara potrà provare ad allungare la striscia positiva e ad accorciare il gap dalle pantere, attualmente pari a 8 punti. Le azzurre di Stefano Lavarini saranno attese dalla trasferta di Cuneo, in casa di una Bosca S.Bernardo Cuneo reduce da due tie-break vinti tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021. “Siamo reduci da un filotto di vittorie ma non guardiamo a quello né alla classifica, siamo concentrate solo sulla prossima sfida che sarà tosta – sottolinea Cristina Chirichella, centrale della Igor -. Cuneo è una squadra con una precisa identità, capace di lottare, come ha dimostrato anche nell’ultima uscita con Brescia, e contro cui servirà una prestazione con pochissime sbavature. La chiave starà nella lucidità con cui le due squadre affronteranno la partita: da parte nostra servirà maggior continuità nel ritmo di gioco rispetto a quanto visto a Cremona”. Le gatte di Andrea Pistola, salutata Olga Strantzali dopo la rescissione consensuale del contratto arrivata in seguito a esplicita richiesta della schiacciatrice greca e in attesa di accogliere la dominicana Massiel Matos, che attualmente si sta allenando a Chicago, proveranno a sorprendere le novaresi anche con l’apporto in seconda linea di Giorgia Zannoni, ex del confronto: “Novara è una delle formazioni più forti del campionato e le dieci vittorie consecutive lo dimostrano. Ci troveremo di fronte una squadra in fiducia e sarà senza dubbio una partita difficile, ma la gara di andata ci ha dimostrato che possiamo giocarcela. Adesso la nostra condizione fisica è decisamente migliore rispetto a metà novembre; dovremo essere molto brave a entrare in campo con quella mentalità vincente che finora ha contraddistinto il nostro girone di ritorno e aggredirle fin dal primo punto”.

La Saugella Monza, terza forza del torneo, ospiterà nella sua Arena la Reale Mutua Fenera Chieri, che è quinta a sei punti dalle lombarde. Le brianzole allenate da Marco Gaspari sono tornate in campo mercoledì dopo lo stop di dicembre per COVID, imponendosi 0-3 a Bergamo. L’ultima partita giocata dalle biancoblù di Giulio Cesare Bregoli, il derby con Cuneo perso 2-3, risale invece al 26 dicembre. All’andata al PalaFenera Perinelli e compagne si imposero 3-2 dando il ‘la’ a un filotto di quattro vittorie. “Contro Bergamo è arrivata una vittoria importante che se da una parte va archiviata in maniera positiva dall’altra deve funzionare da stimolo per la sfida contro Chieri – evidenzia Marco Gaspari, coach della Saugella -. Le piemontesi hanno una formazione ben attrezzata, tra le più competitive di questa stagione. ma noi vogliamo vendicare la sconfitta dell’andata. In questo ultimo periodo abbiamo lavorato tanto sul fisico. Io ho la fortuna di avere tredici titolari, aspetto che mi permette di gestire in maniera attenta il carico durante i match. Devo fare i complimenti a chi è entrata e ha dato un prezioso contributo. Nel gioco stiamo rispondendo bene, anche se la brillantezza e le capacità che avevamo prima dello stop sono lontane. Gara dopo gara sono certo che le recupereremo al 100%”. “È difficile fare una previsione su che partita sarà, perché entrambe le squadre, come un po’ tutte, arrivano dal periodo della sosta natalizia – sottolinea Kertu Laak, martello estone della Reale Mutua –. Al di là di questo, credo sarà una partita molto combattuta, e credo siano due squadre sullo stesso livello. Se vogliamo portare a casa il risultato, sicuramente dovremo mostrare il nostro miglior gioco. Rispetto alla partita di andata, credo che noi siamo cambiati molto come squadra. Abbiamo preso più consapevolezza dei nostri punti di forza e delle nostre debolezze, ed è proprio sui punti di forza su cui dobbiamo fare maggiore affidamento. Non dobbiamo farci condizionare dalle ultime partite perse con Novara e Cuneo: il passato è passato, bisogna guardare avanti perché ci aspetta un periodo molto impegnativo, quindi essere focalizzate sul presente”.

Riprenderà confidenza con il ritmo partita dopo una sosta molto lunga la Savino Del Bene Scandicci, che nell’unico anticipo del sabato si esibirà al PalaRadi di Cremona contro la VBC èpiù Casalmaggiore, in diretta su Rai Sport HD. Passato contro presente. Non solo in panchina – Barbolini guidò le casalasche al trionfo in Champions League nel 2016, Parisi è stato a Scandicci per due stagioni e ne ha condotto la salita agli altissimi livelli – ma anche sul campo visto che da una parte Vasileva, Camera, Popovic e Lucia Bosetti e dall’altra Vanzurova, Stufi e Kosareva sono tutte ex. “Sarà una partita come tutte le altre di Campionato – chiarisce coach Barbolini, che non avrà a disposizione la polacca Stysiak, fuori causa per un infortunio alla mano -. Casalmaggiore gioca bene, ha cambiato tanto ma è ben allenata. Dovremo essere bravi noi a non regalare nulla. All’andata non vedemmo palla nel primo set e poi vincemmo piano piano. Sarà importante ritrovare ritmo”. “La partita che ci aspetta sabato sera, con Scandicci, non ha bisogno di presentazioni – spiega Giacomo Drusiani, preparatore atletico delle rosa -.  Loro sono una delle squadre più forti del campionato e questa non è una novità. L’infortunio di Stysiak per noi non cambia niente. Sarebbe stata una partita difficile prima e lo sarà tutt’ora. Il nostro obiettivo rimane sempre quello: provare a rompere le scatole a chiunque, anche a squadre che sulla carta sono più forti di noi, e cercare di mettere in crisi queste corazzate. D’altra parte con Conegliano e Novara non ci siamo andati troppo lontani”.

Rinfrancata dal successo interno su Perugia, la Unet E-Work Busto Arsizio è attesa da un altro scontro diretto contro la Banca Valsabbina Millenium Brescia, anch’esso da disputare tra le mura amiche della E-Work Arena. Le farfalle hanno 13 punti, le leonesse 10 e dunque il match assume un significato rilevante. “E’ una partita importate e me l’aspetto combattuta – spiega Camilla Mingardi, opposto bustocco ed ex dell’incontro -: Brescia ha bisogno di punti per togliersi dal penultimo posto in classifica e quindi sarà fondamentale aggredirla da subito. Noi dobbiamo dimostrare di essere una buona squadra come abbiamo fatto vedere mercoledì con Perugia”. Delicato anche il confronto tra Il Bisonte Firenze e Zanetti Bergamo, anch’esse divise da tre punti ed entrambe reduci da una sconfitta per 3-0. Perfetto equilibrio nei precedenti tra le squadre di Marco Mencarelli e Daniele Turino: sarà il tredicesimo scontro diretto, con 6 vittorie e 24 set vinti per ciascuna delle due formazioni. Anche i successi sono equamente suddivisi tra trasferte e incontri casalinghi (3). “E’ difficilissimo giocare a Firenze – conferma Gaia Moretto, centrale della Zanetti -. Il Bisonte è una squadra che aggredisce molto, lo abbiamo visto anche nel girone di andata. Dovremo cercare di essere aggressive, giocare al nostro ritmo e non mollare mai. Abbiamo un periodo tosto che ci aspetta, perché poi ci sarà Cuneo, altra partita molto importante in cui nel girone di andata abbiamo fatto punti e nel ritorno dobbiamo cercare di fare altrettanto. Dobbiamo raccogliere il più possibile, nel senso dei punti di classifica, per riuscire a giocare più tranquille, più spensierate. Ci aiuterebbe tanto e dobbiamo lavorare per questo obiettivo”.

Rinviata a data da destinarsi Delta Despar TrentinoBartoccini Fortinfissi Perugia.

LVF TV – NOVITA’ APP
Tutte le partite di Serie A1 in diretta e in modalità on demand sono su LVF TV, la web-tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Highlights, interviste e contenuti speciali quando e dove vuoi. Registrati subito su LVF TV! E da oggi è disponibile l’App ufficiale di LVF TV: avrai accesso a tutti i contenuti esclusivi di LVF TV sul tuo smartphone o tablet! La app di LVF TV è progettata appositamente per il tuo device e ti permetterà di navigare agevolmente tra tutte le sezioni della piattaforma: inoltre, potrai trasmettere il video sui tuoi dispositivi compatibili Chromecast presenti sulla tua rete. L’app è disponibile per smartphone e tablet con sistema operativo Android o iOs (iPhone o iPad), per dispositivi smart con sistema operativo FireOS (Amazon Fire TV) e per SmartTV e set-top-box basati su Android TV. Visita la pagina sul sito ufficiale e scarica la versione adatta a te!

RAI SPORT 
Una partita per ogni turno di Campionato sarà trasmessa in esclusiva e in alta definizione su Rai Sport HD, canale 57 del digitale terrestre e 121 della piattaforma Tivùsat. La telecronaca è affidata a Marco Fantasia e Giulia Pisani. Per la 18^ giornata, appuntamento sabato 9 gennaio alle ore 21.00 con il duello tra VBC èpiù Casalmaggiore e Savino Del Bene Scandicci.

PHOTOGALLERY
Le più belle foto di Saugella Monza-Reale Mutua Fenera Chieri, a cura di Filippo Rubin, sono disponibili sulla pagina Flickr e sul sito ufficiale di Lega. Le foto sono liberamente scaricabili e utilizzabili previa citazione del credito “Foto Rubin x LVF”.

SERIE A1 FEMMINILE
IL PROGRAMMA DELLA 18^ GIORNATA
Sabato 9 gennaio, ore 21.00 (diretta Rai Sport HD)

VBC èpiù Casalmaggiore – Savino Del Bene Scandicci  ARBITRI: Caretti-Giardini  ADDETTO VIDEOCHECK: Ferrari
Domenica 10 gennaio, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Unet E-Work Busto Arsizio – Banca Valsabbina Millenium Brescia  ARBITRI: Florian-Piubelli  ADDETTO VIDEOCHECK: Vangone
Bosca S.Bernardo Cuneo – Igor Gorgonzola Novara  ARBITRI: Zanussi-Bassan  ADDETTO VIDEOCHECK: Tersigni
Saugella Monza – Reale Mutua Fenera Chieri  ARBITRI: Lot-Sobrero  ADDETTO VIDEOCHECK: Ugolotti
Il Bisonte Firenze – Zanetti Bergamo  ARBITRI: Vagni-Marotta  ADDETTO VIDEOCHECK: Gianninò
Rinviata a data da destinarsi
Delta Despar Trentino – Bartoccini Fortinfissi Perugia
Riposa: Imoco Volley Conegliano

LA CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano 48 (16-0); Igor Gorgonzola Novara 40 (14-2); Saugella Monza 28 (10-3); Savino Del Bene Scandicci 24 (8-3); Reale Mutua Fenera Chieri 22 (7-5); Bosca S.Bernardo Cuneo 19 (8-7); Delta Despar Trentino 18 (6-7); Vbc èpiù Casalmaggiore 14 (5-9); Il Bisonte Firenze 14 (5-10); Unet E-Work Busto Arsizio 13 (4-8); Zanetti Bergamo 11 (3-12); Banca Valsabbina Millenium Brescia 10 (1-14); Bartoccini Fortinfissi Perugia 9 (3-10).
* tra parentesi le partite vinte-perse

Fonte : LegaVolley Femminile – NEWS