Sfida infrasettimanale per le Cocche sul difficile campo di Marsala

A tre giorni dalla vittoria conseguita sul campo della Exacer Montale, la terza di fila in campionato, la Futura Volley Giovani è pronta ad affrontare la trasferta più lunga della stagione: la quinta giornata di ritorno prevede infatti un turno infrasettimanale e un nuovo match fuori casa per le Cocche, il secondo dei cinque in programma a Dicembre.
Impressioni sempre più positive per la squadra guidata da Matteo Lucchini, che si trova con tutte le effettive a disposizione e un nuovo assetto – ampiamente testato sul campo – da poter sfruttare: gli ultimi match non sono stati privi di battute d’arresto, ma la differenza rispetto al recente passato l’ha fatta la tenuta mentale delle biancorosse, capaci di non farsi influenzare da un set storto o da un “ribaltone” nel punteggio durante un finale di frazione. Nelle ultime due gare sono inoltre riemerse l’aggressività in battuta e la tenace correlazione muro-difesa, caratteristiche tanto care al coach che hanno fatto le fortune della società; ora Zingaro e compagne, dopo aver dimostrato di non poter essere sottovalutate, sono chiamate ad un ulteriore salto di qualità. Oltre al filotto di gare in trasferta (inframezzate solo dal match contro la capolista Acqua&Sapone Roma in programma domenica prossima), la Futura sarà infatti chiamata a sfidare tutti i team attualmente in lotta per l’accesso alla pool promozione, nessuno dei quali in crisi di risultati: si va infatti dai 19 punti della già menzionata Roma ai 12 della Geovillage Hermaea Olbia, settima ma temibilissima.
E l’appuntamento di domani prevede proprio l’incrocio con una squadra in salute e, soprattutto, appaiata alla Futura in classifica: si tratta della Sigel Marsala, unica esponente siciliana nella Serie A di volley. Il team guidato da coach Daris Amadio non si può più considerare una sorpresa: grazie ad un ruolino di marcia di tutto rispetto (6 vittorie in 9 gare) e ai 16 punti in classifica, a 3 lunghezze dalla vetta, le marsalesi si propongono come validissime candidate ad uno dei primi 5 posti in graduatoria. Oltre alla pericolosità offensiva (con la coppia di schiacciatrici composta da Lauryn McCall-Ginnis e la ex biancorossa Aurora Pistolesi sugli scudi) e alla tenuta nelle retrovie, le nostre avversarie di giornata si sono più volte dimostrate ciniche nei finali di set: prova ne è il match di andata, sempre infrasettimanale, dove Busto e Sigel si sono trovate in due diverse occasioni sul 24 pari ma dove a spuntarla è stata sempre la compagine siciliana.
Un incontro che si preannuncia equilibrato ed importante per entrambe le squadre: la sfida verrà disputata mercoledì 9 Dicembre alle ore 15.15, presso il Palasport Bellina di Marsala. La diretta, come sempre, sarà visibile abbonandosi alla piattaforma di Lega Pallavolo Serie A Femminile (all’indirizzo lvftv.com); per chi non potrà seguire la gara, saranno presenti aggiornamenti dopo ogni set sulle nostre pagine Facebook e Instagram. Non dimentichiamo poi la differita dell’incontro, visibile sabato 12 Dicembre alle ore 21.00 su One TV, al canale 112 del digitale terrestre.

PRECEDENTI E CURIOSITA’

Quarto match tra Futura e Sigel, e secondo in terra siciliana: se nella scorsa stagione le biancorosse si erano imposte in entrambe le occasioni (3-1 in casa e 0-3 in trasferta, per sigillare l’approdo alla Pool Promozione), quest’anno Marsala ha reso la pariglia andando ad espugnare il San Luigi in quattro set. La ex dell’incontro è Aurora Pistolesi, tra le protagoniste a Busto nel 2019/20.

LE PAROLE IN BIANCOROSSO

Matteo Lucchini (coach Busto Arsizio): “E’ un turno infrasettimanale complicatissimo, Marsala sta attraversando come noi un periodo in crescendo ed è una squadra temibile, esprime un bel gioco ed è coperta in tutti i reparti. Anche noi siamo usciti un po’ dalla penombra di inizio campionato, alla luce di tutto stiamo dimostrando di poter giocare una buona pallavolo e abbiamo trovato una struttura di squadra con la quale stiamo facendo bene. Sarà un match tosto anche perchè sarà fuori casa, quindi non è mai facile; dobbiamo però andare con la convinzione di non accontentarci, anche se l’avversario è da tenere in grande considerazione. A mio avviso sarà una partita molto bella“.
Serena Zingaro (schiacciatrice Busto Arsizio): “Sicuramente sarà una partita molto dura perchè Marsala è in una scia positiva e sta facendo bene, però anche noi stiamo vivendo un periodo di crescita: la volontà è quella di disputare una partita di alto livello e di rimanere in questo standard, lottando tatticamente per poter contrastare al meglio il loro gioco. In questo mese affronteremo viaggi impegnativi in campi che sono ‘cari’ alle nostre avversarie, di conseguenza l’impegno fisico sarà maggiore; però siamo giovani e siamo forti, non possiamo farci intimorire dal calendario“.

LA CLASSIFICA DEL GIRONE OVEST

Acqua&Sapone Roma 19
Eurospin Ford Sara Pinerolo 17
Sigel Marsala 16
Futura Volley Giovani 16
Lpm Bam Mondovì 15
Green Warriors Sassuolo 15
Geovillage Hermaea Olbia 12
Barricalla CUS Torino 9
Club Italia Crai 6
Exacer Montale 1

Dario Cordella
Futura Volley Giovani
(foto Giovanni Pini)

Fonte : LegaVolley Femminile – NEWS