Una squadra sola al comando, la sua maglia è neroazzurra, il suo nome è Inter

L’Inter guarda sempre tutti dall’alto, ormai con il binocolo, ipotecando la vittoria finale del campionato cadetto, andando a vincere in casa anche contro l’Empoli ladies del tecnico Pistolesi. L’undici di De La Fuente mette le mani sul campionato con Regazzoli al 22’ e con il raddoppio di Marinelli (capocannoniere a 14 marcature) al 42’ p.t. 1754