Un buon San Marino viene punito da un cinico Milan

Dopo il pessimo esordio di Empoli c’è subito la prova Milan per le Titane, dalle quali Alain Conte pretende più carattere e orgoglio rispetto a quanto visto in Toscana. Il tecnico ne cambia cinque rispetto al debutto, dirottando Montalti sulla fascia e preferendo a centro difesa la fisicità di Nozzi, al debutto assoluto in maglia biancoazzurra; sull’altra corsia, Piazza ritrova la titolarità così come più avanti Rigaglia.