VINCE FIRENZE, MA SI GUARDA A PARTENIO.

(le foto sono di Simone Manini)
IL BISONTE FIRENZE – VBC ÈPIÙ CASALMAGGIORE: 3-0 (25-12 / 32-30 / 25-21)

Firenze: Cambi 5, Nwakalor 20, Belien 5, Kone 7, Guerra 15, Van Gestel 12, Venturi (L), Panetoni 1. Non entrate: Enweonwu, Vittorini, Lazic, Alberti, Acciarri. All. Mencarelli-Cervellin.

Vbc: Marinho, Montibeller 12, Stufi (K) 4, Melandri 4, Vasileva 14, Partenio 2, Sirressi (L), Bajema 6, Ciarrocchi, Vanzurova 4, Bonciani 4, Maggipinto. Non entrate: Kosareva (L). All. Parisi-Piazzese.

Durata set: 20′, 31′, 24′. Tot: 75′.

FIRENZE. La Vbc Èpiù Casalmaggiore esce con le ossa rotte dal Mandela Forum, è Firenze ad imporsi per 3-0. Dopo un primo set dominato dalle toscane, Casalmaggiore ci prova ma l’infortunio di Partenio è una tegola difficile da digerire per capitan Stufi e compagne. Prossimo impegno sabato prossimo con l’ultima gara del girone d’andata contro Cuneo tra le mura amica del PalaRadi.

Primo set. E’ Casalmaggiore ad aprire le danze ma Firenze pareggia i conti, è poi un mani out di Vasileva che riporta le casalasche avanti, 2-1. Firenze spinge e la Vbc sbaglia, le padrone di casa si portano sul 7-3 dopo un errore di Montibeller e coach Parisi chiama il primo time out di gara. Vasileva con una pipe morbida torna a far mettere a referto un punto per Casalmaggiore, 4-9. Uno-due di Montibeller che manda la Vbc sul 7-11. Van Gestel passa in mezzo al muro rosa e sigla il 15-7, coach Parisi è costretto ad un altro time out. Si torna in campo ed è Melandri a mettere a terra il suo primo tempo, 8-15, Vasileva accorcia nuovamente. Bajema, dentro per Vasileva, va a tutto braccio e sigla il 10-20, coach Parisi inverte la diagonale. Il primo ace di giornata lo sigla Nwakalor e fa 23-10, Bajema però accorcia, 11-23. Vanzurova annulla il primo set point toscano sfruttando il tocco del muro, 12-24. E’ Guerra a chiudere 25-12. Top scorer: Nwakalor 8, Montibeller 3

Secondo set. Questa volta è Guerra ad aprire la frazione bucando un muro a tre, Nwakalor poi sfrutta il mani out e fa 2-0. E’ di Vasileva il primo punto di Casalmaggiore, diagonale sul quale nulla può fare Panetoni e 1-2. Firenze si porta sul 5-1 con un’ingenuità di Casalmaggiore, coach Parisi inserisce Bonciani per Marinho, il tentativo casalasco è out e il Bisonte fa 6-1, time out Vbc Èpiù. La fast di Stufi, al ritorno in campo, passa tra le mani del muro e sigla il 2-6, il mani out di Vasileva accorcia nuovamente. Van Gestel prova un tocco “strano” ma Bonciani la ferma, 5-6, Vasileva poi pareggia i conti, time out Bisonte, 6-6. Firenze passa avanti ma Bonciani con un tocco di seconda beffa tutti e fa 7-7. Stufi, al secondo tentativo, taglia il campo e mette a terra la sua fast, 8-9, Melandri poi mura Nwakalor e pareggia i conti. Montibeller in diagonale pareggia nuovamente i conti, 11-11. Bello il monster block di Vasileva che ferma Guerra, 12-11. Bonciani è più attenta di tutte e mette a terra un pallone vagante, 15-14. Il primo video check di gara viene chiesto da coach Parisi su un possibile tocco a muro delle fiorentine e la scelta del tecnico di Catanzaro è vincente, 16-15. Vasileva trova il mani out giusto in pipe e il pallone cade in campo. 18-17, il muro di Montibeller poi allunga, 19-17, time out per coach Mencarelli. Le toscane ripassano in vantaggio ma il primo tempo di Melandri pareggia i conti, 20-20, il muro di Vasileva poi su Nwakalor riporta Casalmaggiore avanti. Il mani out di Vasileva è quasi una sentenza, 23-21. La battuta di Nwakalor è out e Casalmaggiore va al set point, ma è la stessa Nwakalor ad annullare, Guerra poi trova la parità 24-24, time out per coach Parisi. Al ritorno in campo monster block di Vasileva che ferma Nwakalor, 25-24. Partenio riporta Casalmaggiore avanti 26-25. Guerra spinge le sue e la palla out di Partenio sembra chiudere il set 28-26 ma il video check smentisce e fa 27 pari, la schiacciatrice veneziana però purtroppo si infortuna al ginocchio sinistro nella discesa a terra, entra Vanzurova al suo posto. Guerra fa un buco nel campo, ma Vanzurova sfrutta il mani out e l’asta e pareggia i conti. Si lotta punto a punto, la palla di Nwakalor è out, 29-29. Montibeller sfrutta la finta di Stufi e fa 30-29, Van Gestel pareggia. La frazione finisce con un fallo fischiato a Casalmaggiore, 32-20. Top scorer: Van Gestel, Guerra e Nwakalor 6, Vasileva 9

Terzo set. Si parte con Bonciani e Bajema per Partenio. Firenze parte avanti, ma Casalmaggiore riprende, mani out di Vasileva, 2-1. Panetoni trova il primo ace personale, 4-2. Grandissimo recupero di Bonciani e Montibeller finalizza, 3-5. Bella palla alta di Bonciani per Bajema che non sbaglia, 6-7, Stufi pareggia i conti. Vasileva spara la sua pipe tra le mani del muro toscano, 8-8. Guerra ci prova ma Bonciani è pronta a muro, monster block e 9-9. Kone fa 12-9 e coach Parisi chiama time out. Bajema, staccando ad un piede, fa 10-13. Montibeller indovina la traiettoria giusta, taglia il campo e fa 11-14. Entra Maggipinto per Bajema nel giro di rice, Vasileva sale in cielo e fa 12-15, la palla out di Cambi regala il 13-15. Bajema, tornata in campo in prima linea, usa il mani out e fa 15-16. Firenze spinge e si porta sul 19-15 anche grazie a qualche errore delle rosa, time out per la Vbc. Kone mura il tentativo casalasco, coach Parisi inverte la diagonale, 20-15 Bisonte. Bomba di Vanzurova che manda in confusione la difesa toscana, 18-22. Tocco morbido di Rosamaria che carambola tra le braccia del muro, 19-23, Nwakalor però trova il match point, 24-19, che Melandri annulla. E’ Nwakalor ad annullare la seconda palla match mandando out il suo tentativo, ma Belien chiude 25-21.






Fonte : LegaVolley Femminile – NEWS